Claudio Bisio: "Green pass? Chi non lo vuole stia a casa sua"

Claudio Bisio: “Green pass? Chi non lo vuole stia a casa sua”

Daniela Vitello

Claudio Bisio: “Green pass? Chi non lo vuole stia a casa sua”

| 25/07/2021
Claudio Bisio: “Green pass? Chi non lo vuole stia a casa sua”

La posizione del comico e conduttore tv

  • Bisio ha avuto il Covid lo scorso febbraio ed è super favorevole alla certificazione verde
  • “Si può ricominciare a vivere solo così. Non c’è Salvini che tenga”
  • E sul vaccino dice: “Non sono felice di farlo ma non c’è alternativa”

“Il green pass per entrare nelle sale cinematografiche? Ma certo, sono super favorevole, non solo al cinema ma ovunque, teatri, discoteche, ospedali. Dobbiamo metterci in testa che si può ricominciare a vivere solo così. Chi non lo vuole sta a casa sua, mi dispiace, ma non c’è Salvini che tenga”. A parlare così ai microfoni dell’Adnkronos è Claudio Bisio a margine del Filming Italy Sardegna Festival, in corso al Forte Village di Santa Margherita di Pula.

Claudio Bisio (Foto da video)

“Chi non vuole fare il vaccino stia a casa”

“E un fatto sociale – aggiunge a proposito del vaccino anticovid – I dottori, gli insegnanti, chiunque stia a contatto col pubblico deve farlo, altrimenti non ne usciamo più”. “Il green pass e necessario: ognuno è libero di non farlo, ma se non lo vuole sta a casa e non va al cinema o in discoteca o a teatro o dovunque sia richiesto”, dice.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Claudio Bisio

“Non sono felice di fare il vaccino ma non c’è alternativa”

“Sia chiaro, non sono felice di fare il vaccino – ammette – non nascondiamoci il fatto che non sappiamo nulla su quali siano i rischi soprattutto a lungo termine, se tocca il Dna, lo scopriremo forse fra vent’anni, ma la realtà è che non c’è alternativa”.

Claudio Bisio (Foto da video)

Bisio ha avuto il Covid a febbraio

Claudio Bisio ha contratto il coronavirus lo scorso febbraio. Fu lui stesso ad annunciarlo via social all’epoca. “Da qualche giorno sono positivo al Covid – fece sapere – Non ho febbre, ho solo una tosse fastidiosa, ogni tanto. Ho un po’ di voce abbassata come sentite. Sto bene, sto lottando. In questi giorni avrei dovuto essere a Roma per presentare un progetto di una serie tv, chiamata ‘Tutta colpa di Freud’, tratta dal film di Paolo Genovese, ma non ce la farò a essere a Roma. Lascerò l’onore e l’onere ai miei colleghi e al regista Rolando Ravello di raccontarvi di che si tratta. Io sono qua a casa, in quarantena, chiuso come tanti noi italiani. Io, un po’ di più, causa positività. In attesa di tornare ad essere negativo e ad uscire di casa e rincontrarvi. Un abbraccio”.

Claudio Bisio (Foto Facebook)

Il dolore per la morte della madre

Lo scorso anno, durante il primo lockdown, Bisio ha perso l’amatissima madre. Il comico non ha mai avuto la certezza che l’anziana se ne sia andata per colpa del Covid.

“Il 4 aprile è venuta a mancare mia madre – ha svelato al “Corriere della Sera” – Aveva più di 90 anni e non saprò mai le cause della sua morte. Se era malata di Covid? Questo ancora non lo so. Non mi potevo avvicinare a lei. Volevo comunque restare al suo fianco. Ho indossato guanti e mascherina per proteggere lei e me stesso. Un’esperienza drammatica. Mia mamma aveva 91 anni, già non stava bene prima di tutto questo. La cosa triste era andarla a trovare a casa con mascherina e guanti di lattice. Non capiva perché non la potessi abbracciare”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823