Michele Merlo, l'ultima telefonata, le convulsioni, la corsa in ospedale

Michele Merlo, l’ultima telefonata, le convulsioni, la corsa in ospedale

Daniela Vitello

Michele Merlo, l’ultima telefonata, le convulsioni, la corsa in ospedale

| 07/06/2021
Michele Merlo, l’ultima telefonata, le convulsioni, la corsa in ospedale

Ecco come si è consumato il dramma dell’ex concorrente di “Amici”

  • I sintomi riferiti ai medici
  • L’ultima chiamata a mamma e papà
  • La risposta dei genitori a no vax e complottisti

Una forte emicrania, dolori al collo e placche alle gole. Sono questi i sintomi accusati da Michele Merlo e da lui riferiti ai medici prima di finire sotto i ferri e in rianimazione dopo essere stata colpito da un’emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante. Il giovane non ce l’ha fatta lasciando i genitori, Domenico e Katia, nella disperazione. Una tragedia che lascia attoniti non solo i familiari del cantante che porteranno questo macigno sul cuore per il resto dei loro giorni ma anche amici e colleghi che in questi giorni hanno manifestato tutta la loro vicinanza e il loro affetto allo sfortunato ex concorrente di “Amici”.

Lo striscione per Michele Merlo davanti l’ospedale Maggiore di Bologna

L’ultima telefonata con i genitori

Michele Merlo, noto come Mike Bird, si è sentito male mentre era a casa della fidanzata. Raggiunti da “Il Giornale di Vicenza”, i genitori hanno ricostruito l’ultima conversazione telefonica con il figlio: “‘State tranquilli ho un gran mal di gola, il medico mi ha prescritto gli antibiotici. Vedrete che tra un paio di giorni mi sarà passato tutto e starò meglio’. Così Mike Bird ha rassicurato mamma e papà nell’ultima telefonata avvenuta lo scorso giovedì alle 21. Nemmeno un’ora dopo è arrivata una seconda drammatica telefonata, della fidanzata: ‘Michele sta malissimo. Ha le convulsioni, abbiamo chiamato l’ambulanza. Lo stanno portando all’ospedale Maggiore di Bologna, non capisco cosa gli sia successo’”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

MICHELE MERLO AD “AMICI” – BEST OF (VIDEO)

Michele Merlo (Foto Facebook)

“I medici ci hanno detto di non allontanarci dall’ospedale”

“La diagnosi è terribile, si tratta infatti di un’estesa emorragia cerebrale. Le sue condizioni continuano ad essere gravissime – hanno aggiunto Domenico e Katia – Siamo subito saliti in auto per correre a Bologna. I medici ci hanno detto di non allontanarci. Michele resta in rianimazione e ci hanno riferito che le prime 72 ore saranno decisive per capire l’evolversi delle sue condizioni. Speriamo di non avere altri aggiornamenti troppo presto. Perché abbiamo capito che se dovessero arrivare potrebbero solo essere drammatici”.

Michele Merlo (Foto Facebook)

“Michele non si era vaccinato contro il Covid”

Purtroppo le condizioni del 28enne sono peggiorate ora dopo ora fino al tragico epilogo. Nelle ore precedenti alla sua scomparsa, i genitori hanno trovato anche la forza per rispondere ai no vax e ai complottisti che hanno diffuso false informazioni sul figlio.

“Qualche mese fa aveva avuto il Covid, ma era guarito senza alcuno strascico – hanno spiegato – Ora non riusciamo a pensare a nulla, tantomeno al peggio. Niente ha senso. Com’è possibile che un ragazzo in salute che ha sempre fatto una vita perfetta lontana da ogni forma di eccesso, all’improvviso cada a terra in preda alle convulsioni. Ci teniamo davvero smentire categoricamente quanto alcuni disinformati scrivono sui social: Michele non è stato in nessun modo vaccinato contro il Covid”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823