Matteo Bassetti, ecco quanto guadagna per andare in tv - Perizona Magazine

Matteo Bassetti, ecco quanto guadagna per andare in tv

Daniela Vitello

Matteo Bassetti, ecco quanto guadagna per andare in tv

| 11/05/2021
Matteo Bassetti, ecco quanto guadagna per andare in tv

L’infettivologo replica a chi lo accusa di stare più in tv che in corsia

  • “Non vado in tv per fare un reality, ma per parlare di Covid”
  • “Non tolgo tempo ai miei pazienti, casomai alla mia famiglia”
  • Nel frattempo, Massimo Galli si prende una pausa

Dopo l’intervista intima rilasciata al magazine “Chi” (LEGGI QUI), Matteo Bassetti si confessa con il settimanale “DiPiù”. Sono trascorsi pochi giorni dallo scontro in tv con Antonella Boralevi. In collegamento con “Zona Bianca”, l’infettivologo era saltato dalla sedia quando l’opinionista aveva ironizzato sulla sua massiccia presenza in televisione (LEGGI QUI).

Matteo Bassetti (Foto Instagram)

“Ma vai a fanc*lo”, aveva sussurrato. Per poi tacciare la Boralevi di ignoranza, e non solo riguardo al Covid.  “Io sono un professore universitario e i professori universitari hanno un terzo del loro tempo dedicato proprio all’attività della televisione. Studi, impari e poi parli”, aveva sentenziato.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Matteo Bassetti (Foto Instagram)

Matteo Bassetti: “In tv vado gratis”

Nell’intervista a “DiPiù”, Matteo Bassetti ha replicato a quanti lo accusano di intascare compensi per le sue apparizioni televisive. “Ci sono persone che scrivono sui social: ‘Bassetti sfrutta una tragedia come il Covid’. Oppure: ‘Ma quando cura i suoi malati visto che è sempre in tv’. Sono accuse assurde: non vado in tv per fare un reality ma per parlare di Covid, un argomento che è di mia competenza. Ricordo che ci vado gratis”, ha tenuto a precisare.

Matteo Bassetti con la moglie Maria Chiara (Foto ‘Chi’)

“Non tolgo tempo ai miei pazienti”

Il direttore della Clinica di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova ha anche puntualizzato di scegliere di apparire solo in programmi che vanno in onda di sera o nel weekend per nulla togliere al suo lavoro in corsia.

Non sottraggo tempo ai miei pazienti ma caso mai alla mia famiglia – ha spiegato – Ci poi telespettatori che quando sentono noi medici dibattere in tv commentano: Sul Covid i medici hanno idee diverse: è segno che non possiamo contare sulla scienza”. E io rispondo che la scienza progredisce proprio mettendo a confronto ipotesi diverse e verificandole”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Matteo Bassetti (Foto da video)

Massimo Galli non andrà più in tv

Se Bassetti ha ammesso (a “Chi”, ndr.) che la “telecamera è come una droga”, il suo collega Massimo Galli ha fatto sapere di avere intenzione di prendersi una pausa dai riflettori, stanco probabilmente di essere attaccato per le sue posizioni, a dire di alcuni eccessivamente pessimistiche, sull’andamento della pandemia.

Massimo Galli (Foto da video)

“Devo lavorare, studiare, fare altro”

“Basta tv, per almeno 15 giorni ho da lavorare, studiare e fare altro. Ho deciso di togliermi di mezzo per un po’ – ha dichiarato a “L’Aria che Tira”- Quello che dovevo dire l’ho detto. Alcuni signori, presenti inclusi, riescono a elaborare assolute fake news mettendo insieme contrasti che non esistono mettendo insieme affermazioni fasulle”.

Massimo Galli (Foto da video)

“Non voglio più parlare di coprifuoco”

Riguardo alla sua convinzione che al momento sia preferibile spostare il coprifuoco oltre le 22, ha aggiunto: “Uno dei motivi per cui non voglio più venire a parlare e che non voglio più parlare di quella parola”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823