Da Ken umano a donna: ecco come Rodrigo Alves è diventato Jessica

Daniela Vitello

Da Ken umano a donna: ecco come Rodrigo Alves è diventato Jessica

| 10/04/2021
Da Ken umano a donna: ecco come Rodrigo Alves è diventato Jessica

La storia di Rodrigo Alves, meglio noto come il Ken umano, ha fatto il giro del mondo. In piena pandemia, ha attraversato il globo per recarsi a Bangkok e fare l’operazione di cambio di sesso per diventare Jessica. “Le Iene” hanno filmato in esclusiva l’intervento.

Jessica Alves (Foto da video)

In un lungo servizio, Alessandro Di Sarno racconta le due settimane di ricovero del Ken prima di sottoporsi all’intervento durato oltre cinque ore con cui è diventato donna a tutti gli effetti completando un percorso di transizione cominciato quattro anni fa.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Jessica Alves (Foto da video)

“Sono sempre stata una donna”

Per oltre 30 anni, Jessica ha vissuto intrappolata in un corpo non suo. “Quando ero piccolina, ero praticamente una bambina – confessa ad Alessandro Di Sarno prima di finire sotto i ferri – Mi piaceva usare i vestiti della mamma, ballare in casa, mettere i tacchi, il rossetto. Sono nata nel 1983 in Brasile e la mentalità era molto chiusa. Vengo anche da una famiglia molto cattolica. Volevo essere uguale a mia sorella, lei è bionda, con i capelli lunghi. Sono sempre stata disapprovata da mio papà, ho avuto un rapporto molto conflittuale con lui. Volevo che mi amasse ma non ho mai sentito l’amore di mio papà per me. Io non ero quel figlio che lui voleva che fossi. A scuola i ragazzi mi picchiavano perché non ero uguale a loro. Una volta mi hanno buttato giù per le scale”.

Jessica Alves (Foto da video)

Rifiutata dalla famiglia e dalla scuola, decide di cambiare vita “A 18 anni ho iniziato a vivere a Londra, lì c’è una mentalità molto più aperta e mi sentivo una persona libera – racconta - La chirurgia è iniziata lì. Non mi sono mai piaciuti il mio corpo e il mio viso. Sono rifatta dai piedi alla testa. La chirurgia mi ha aiutato a sentirmi meglio con me stesso”.

Jessica Alves e Alessandro Di Sarno (Foto da video)

“76 operazioni per un totale di quasi 500mila euro”

Negli anni, la 37enne si è sottoposta ad interventi molto rischiosi: addominali finti, liposuzioni, tre trapianti di capelli e dieci interventi al naso, uno dei quali – a causa di una necrosi – ha rischiato di ucciderla.

“Ho fatto 76 operazioni per un totale di quasi 500mila euro – confida - In Inghilterra mi hanno ribattezzato Ken umano. Fino a oggi ho fatto più di 400 trasmissioni in 24 Paesi del mondo e parlo 6 lingue. Quattro anni fa ho tolto le costole di dietro a Los Angeles e ho iniziato il mio piano di vita segreto, già sapevo di essere una donna transessuale. Non è colpa mia se sono nata così, ho provato ad essere un uomo”.

Jessica Alves (Foto da video)

“Voglio fare sesso con una persona che amo”

Durante il ricovero, Jessica apprende che dovrà aspettare tre mesi per fare sesso dopo l’intervento e inizia a fantasticare sulla sua nuova vita da donna: “Voglio trovare un fidanzato italiano. Gli uomini italiani, quando parlano sono sexy, sono puliti. Voglio fare sesso con una persona che amo, mi piacerebbe sposarmi con un abito lungo. Avrò due vite: una da uomo e una donna. E’ un regalo di Dio”.

Finalmente arriva il grande giorno e le telecamere de “Le Iene” entrano con Jessica in sala operatoria. Dopo 5 ore di intervento e un percorso di transizione lungo 4 anni, Jessica è una donna al 100%.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

LEGGI ANCHE: La Barbie umana perde le staffe dalla D’Urso: “Non vengo qui per sentirmi dire che sono un mostro”

COMMENTA

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823