Sgarbi furioso: “A Draghi non gliene frega niente del cancro. Pensa solo al Covid”

Daniela Vitello

Sgarbi furioso: “A Draghi non gliene frega niente del cancro. Pensa solo al Covid”

| 26/03/2021
Sgarbi furioso: “A Draghi non gliene frega niente del cancro. Pensa solo al Covid”

Qualche giorno fa, alla Camera, Vittorio Sgarbi è tornato a chiedere di poter parlare senza mascherina (LEGGI QUI). Il critico d’arte ha fatto presente di aver avuto il Covid, di essere immune e di avere anche il cancro. Ragion per cui ha presentato certificato medico per poter intervenire a Montecitorio senza dover necessariamente indossare il dispositivo di sicurezza. Il critico d’arte si è sfilato la mascherina prima che qualcuno lo autorizzasse eventualmente a farlo tra le lamentele generali.

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi (Foto Instagram)

“A Draghi non gliene frega niente del cancro”

“L’ho detto a Draghi – ha tuonato Sgarbi in un’intervista al “Corriere della Sera”- ho avuto una malattia cardiaca, una cancerogena e ho già fatto il Covid perché indossare la mascherina che mi fa male alla respirazione? Non gliene frega niente del cancro o di problemi cardiaci, solo del Covid, che è meno letale del cancro ai polmoni per il fumo. In Parlamento siamo di fronte a un paradosso logico: prescrizioni rigidissime per una malattia non letale per più del 90% delle persone che la contraggono, ma se ne hai un’altra, come il cancro o cardiopatie, non frega niente a nessuno. Molti hanno avuto il Covid: Zingaretti, Gelmini, Lotti… e siamo ancora in quest’Aula che sembra un teatro; solo che i teatri e i musei sono chiusi, le mostre sbarrate mentre quest’Aula è aperta e senza sanificatori”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Sgarbi
Vittorio Sgarbi e Barbara D'Urso (Foto da video)

“Il 12 aprile inizio le terapie nucleari”

Il sindaco di Sutri ha scoperto di aver avuto il Covid e di avere un cancro alla prostata un paio di mesi fa dopo un esame del sangue di routine. Sto prendendo farmaci – ha raccontato - Inizio le terapie nucleari il 12 aprile al Sant’Orsola. Solo che oggi questa mia malattia sembra di serie B, meno importante della mitologia intorno alla pandemia”. “In aula mi fanno tenere la mascherina, che fa male alla mia malattia e non serve per combattere il Covid, che io non posso più avere perché l’ho già fatto. Un paradosso”, ha ribadito.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi (Foto Instagram)

COMMENTA

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823