Montalbano chiude, il sindaco di Noto: "Scelta irriverente verso Camilleri"

Montalbano chiude, il sindaco di Noto: “Scelta irriverente verso Camilleri”

Daniela Vitello

Montalbano chiude, il sindaco di Noto: “Scelta irriverente verso Camilleri”

| 16/02/2021
Montalbano chiude, il sindaco di Noto: “Scelta irriverente verso Camilleri”

La notizia della chiusura de “Il Commissario Montalbano” ha gettato nello sconforto i fan della serie tratta dai romanzi del compianto Andrea Camilleri. “Il medico Catalanotti”, in programma il prossimo 8 marzo su RaiUno subito dopo il “Festival di Sanremo, sarà l’ultimo episodio.

La rivelazione di “Fazio”: “Non si faranno altre puntate”

A svelarlo in un’intervista a “Gente” è stato Peppino Mazzotta, noto per aver prestato il volto a Giuseppe Fazio. “Non credo si faranno altre puntate: le notizie che abbiamo ricevuto finora dicono così. Sono venute a mancare tutte le figure chiave: lo scrittore Andrea Camilleri, il regista Alberto Sironi e lo scenografo Luciano Ricceri”, ha dichiarato.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Luca Zingaretti nei panni del commissario Montalbano

“Girare l’ultimo romanzo sarebbe un dovere morale”

L’attore auspica che si decida di portare in tv l’ultima opera di Camilleri: “L’ultimo romanzo di Montalbano, Riccardino, non è stato girato, e io penso e ho sempre detto che sarebbe un dovere morale fare almeno quello, perché chiude la vicenda del commissario. Ma bisogna rispettare la decisione presa”.

Il sindaco di Noto: “Scelta irriverente nei confronti di Camilleri”

A condividere questo auspicio è il sindaco di Noto Corrado Bonfanti che non ha preso bene la notizia della chiusura de “Il Commissario Montalbano”. Il successo televisivo della saga ha avuto importanti ripercussioni sul sud-est siciliano. In un’intervista a “La Repubblica”, il primo cittadino reputa “impensabile ed oltremodo irriverente nei confronti del grande maestro Camilleri” la scelta di RaiUno di snobbare l’ultimo romanzo dello scrittore siciliano.

“Dobbiamo unire tutte le forze e metterci al servizio di questo ultimo fondamentale episodio della fiction televisiva che così si congederà definitivamente dal suo affezionato pubblico internazionale”, dice a proposito di “Riccardino”.

Sonia Bergamasco, Alberto Sironi e Luca Zingaretti (Foto Facebook)

L’appello del primo cittadino: “Il Val di Noto sia promotore di questo atto d’amore”

“Il Val di Noto – aggiunge – non può assistere inerme a questa ‘indecisione’ generale e deve farsi promotore e protagonista di questo grande atto d’amore per il Maestro, per la Sicilia e per milioni di ammiratori ed estimatori di storie ed intrecci tutti siciliani che si sviluppano tra i nostri palazzi, le nostre vie e i nostri monumenti”. Bonfanti chiede l’intervento del presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci e di tutti i colleghi del territorio: “Nessun protagonismo ma condivisione e spirito di squadra, con la stessa tenacia e determinazione che il Commissario Montalbano ha sempre evidenziato nelle sue risolutive indagini”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: La Pupa e il Secchione, l’influencer Myrea scambia Camilleri per Malgioglio – Video

Andrea Camilleri e Luca Zingaretti (Foto Instagram)
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823