Porta il marito a spasso al guinzaglio per aggirare il coprifuoco: “E’ il mio cane”

Daniela Vitello

Porta il marito a spasso al guinzaglio per aggirare il coprifuoco: “E’ il mio cane”

| 15/01/2021
Porta il marito a spasso al guinzaglio per aggirare il coprifuoco: “E’ il mio cane”

Sabato scorso, in Canada, una coppia è stata fermata dalla polizia e multata per aver violato il coprifuoco imposto per arginare i contagi da Covid-19. La scena che si è presentata agli occhi degli agenti ha dell’incredibile.

Intorno alle 21 (il coprifuoco scatta alle 20, ndr.) una donna passeggiava indisturbata portando il marito al guinzaglio, non lontano dalla loro casa nella città di Sherbrooke, nell’estremo sud della provincia del Québec.

La versione fornita agli agenti: “E’ il mio cane”

Tra le deroghe al coprifuoco figura portare a spasso il cane per i suoi bisogni fisiologici. Peccato che al guinzaglio, al posto di un animale, ci fosse il marito a terra a quattro zampe con tanto di collare. La donna ha asserito che il consorte fosse il suo “cane”.

La multa

Una “messinscena” probabilmente architettata dalla coppia per evitare la multa prevista per chi trasgredisce le norme anti-Covid. La sanzione è però arrivata puntualmente. Adesso entrambi dovranno pagare una multa pari a 1.546 dollari canadesi.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823