Dichiarata morta, si risveglia in obitorio - Perizona Magazine

Dichiarata morta, si risveglia in obitorio

Daniela Vitello

Dichiarata morta, si risveglia in obitorio

| 20/08/2020
Dichiarata morta, si risveglia in obitorio

Incredibile, ma vero. Dichiarata morta, si risveglia in obitorio. E’ accaduto in Russia lo scorso 14 agosto. La protagonista di questa assurda vicenda è una 81enne, “deceduta” a seguito di un intervento per la rimozione di un’ostruzione intestinale.

Portata in obitorio intorno alle 13.30, l’anziana si è risvegliata sette ore dopo ed è stata trovata distesa sul pavimento da una dipendente dell’ospedale che una volta superato lo choc, aiutata da un paramedico, ha avvolto l’81enne in una coperta e l’ha condotta in terapia intensiva.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

L’ospedale ha subito allertato la nipote della paziente: “Abbiamo una situazione insolita! Lei è viva”. “Inizialmente non mi ha riconosciuto – ha raccontato la nipote – né ricordava di essere stata operata. Ma ha parlato del suo vecchio problema al ginocchio”.

Roman Kondratenko, medico capo dell’ospedale, è stato sospeso in attesa della conclusione delle indagini. Sia lui che un anestesista hanno ammesso di aver mandato l’anziana in obitorio un’ora e 20 minuti dopo la sua “morte”, quando il protocollo stabilisce che il cadavere venga trasferito lì due ore dopo. La famiglia dell’81enne sta pensando di citare in giudizio l’ospedale.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823