“A San Valentino mettila a 90 gradi”, la pubblicità sessista finisce nell’occhio del ciclone

0 Commenti 6.761 volte

“A San Valentino mettila a 90 gradi”. Così recita il cartellone pubblicitario di un negozio di articoli elettronici e elettrodomestici calabrese. La pubblicità, definita sessita e di cattivo gusto, ha suscitato non poche polemiche al punto che il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha chiesto la rimozione dei cartelloni.

“Non ci interessano eventuali conseguenze legali per la rimozione anticipata – ha detto il primo cittadino, come riporta il sito Fanpage – Non possiamo consentire che vengano diffusi messaggi di arretratezza culturale né, tantomeno che feriscono la sensibilità femminile già fin troppo vituperata, e non solo, a causa di episodi di attualità che tutti conosciamo”. Le immagini hanno fatto il giro del web.

di Daniela Vitello 12 febbraio 2017




Lascia un Commento