Tragedia Mottarone, morto operatore tv: stava effettuando delle riprese per Mediaset

Tragedia Mottarone, morto operatore tv: stava effettuando delle riprese per Mediaset

Daniela Vitello

Tragedia Mottarone, morto operatore tv: stava effettuando delle riprese per Mediaset

| 25/05/2021
Tragedia Mottarone, morto operatore tv: stava effettuando delle riprese per Mediaset

1' DI LETTURA

Una sciagura nella sciagura

  • L’operatore stava documentando il sopralluogo della Procura
  • A stroncarlo è stato un malore che lo ha colto dopo che era salito in cima alla montagna
  • Inutile ogni tentativo di rianimarlo

Una tragedia nella tragedia quella avvenuta nelle scorse ore alle pendici del Mottarone, nella zona dove domenica scorsa è precipitata una cabina della funivia. Nella sciagura sono morte 14 persone. Due giorni dopo a perdere la vita, mentre stava svolgendo il suo lavoro, è un operatore tv freelance sulla cinquantina che si era recato sul posto per effettuare delle riprese per conto di Mediaset.

Inutile ogni tentativo di rianimarlo

L’uomo è stato colto da malore dopo essersi avventurato nei sentieri che portano al luogo dove si è schiantata la cabina. Inutile ogni tentativo di rianimarlo da parte degli uomini del soccorso alpino. Pare che ad ucciderlo sia stato un arresto cardiaco. Inutile anche l’intervento di un’eliambulanza del Servizio di Elisoccorso Piemontese il cui personale sanitario ha continuato le operazioni di rianimazione fino alla constatazione del decesso.

La vittima seguendo il sopralluogo della Procura

La vittima, che lavorava per un service esterno al gruppo Mediaset, stava seguendo il sopralluogo della Procura. E’ in corso il recupero della salma.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 25/05/2021 13:59
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965