Sicilia, finto vescovo truffa 150 disoccupati - Perizona Magazine

Sicilia, finto vescovo truffa 150 disoccupati

Daniela Vitello

Sicilia, finto vescovo truffa 150 disoccupati

| 22/04/2022
Sicilia, finto vescovo truffa 150 disoccupati

1' DI LETTURA

Spacciandosi per vescovo, un 62enne di Favara insieme con due complici, due fratelli di Canicattì, avrebbe promesso posti di lavoro e licenze per aprire esercizi commerciali in una fantomatica base Nato in costruzione ad Agrigento. E’ la storia raccontata oggi a “Mattino Cinque News” (GUARDA IL VIDEO). I tre avrebbero chiesto in cambio 2.500 euro e, in alcuni casi, persino più di 5.000 a persone disoccupate che così speravano di sistemarsi.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

L’inviata di ‘Mattino Cinque News’

La maggior parte di queste risiede a Racalmuto, il paese di Leonardo Sciascia. Secondo le forze dell’ordine, l’organizzazione era composta da una struttura piramidale che avrebbe avuto anche contatti con alcuni esponenti delle forze armate.  Secondo l’avvocato del principale accusato, non si sarebbe trattato di una truffa ma di una specie di operazione di marketing.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 22/04/2022 18:15
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965