Michele Merlo, saccheggiata la tomba: la denuncia della madre

Michele Merlo, saccheggiata la tomba: la denuncia della madre

Daniela Vitello

Michele Merlo, saccheggiata la tomba: la denuncia della madre

| 06/12/2022
Michele Merlo, saccheggiata la tomba: la denuncia della madre

1' DI LETTURA

La tomba di Michele Merlo è stata saccheggiata. A denunciare l’orribile gesto sui social è Katia Ferrari, la mamma dell’ex concorrente di “Amici” conosciuto con il nome d’arte di Mike Bird stroncato da un’emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante il 6 giugno 2021.

Michele Merlo (Foto Instagram)

Katia Ferrari si rivolge all’autore del furto

“Sono già arrabbiata con questo mondo, dove purtroppo devo e sto sopravvivendo – scrive la madre dell’ex allievo della scuola di Maria De Filippi – Ma ancora di più con chi si permette di prendere (rubano) i regali di Michele. Non parliamo dei fiori, ma è sparito un suo anello con una M e oggi mi sono accorta che manca una tazza con un bassotto. Per chi fosse stato: hai fatto un gesto veramente ignobile! Devi solo vergognarti”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Maria De Filippi e Michele Merlo

Dov’è sepolto Michele Merlo

Michele Merlo è sepolto nel cimitero comunale di Rosà, città in provincia di Vicenza di cui era originario. Dopo la sua morte, i genitori – convinti che una diagnosi e un trattamento tempestivi avrebbe potuto salvargli la vita – hanno sporto denuncia. Michele aveva 28 anni ed era figlio unico.

Domenico Merlo (Foto da video)

Il padre: “Bastava un emocromo per salvarlo”

“I medici legali e i periti dicono che bastava un emocromo per salvarlo – ha dichiarato il padre Domenico a “Verissimo” – I nostri periti hanno scritto che aveva la probabilità non solo di salvarsi ma di uscire dalla malattia in 5-6 mesi, dal 77 al 89%. Era sano, robusto, non aveva mai avuto nessun tipo di problema. Immagino che quel medico abbia preso un abbaglio ma nonostante questo lo ritengo un bravo medico ed è ancora il nostro medico di famiglia. Non condanno l’errore umano nonostante mi abbia devastato la vita”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 06/12/2022 18:45
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965