Matteo Bassetti lancia in aria la mascherina: "Viva la vida, torniamo a divertirci"

Matteo Bassetti lancia in aria la mascherina: “Viva la vida, torniamo a divertirci”

Daniela Vitello

Matteo Bassetti lancia in aria la mascherina: “Viva la vida, torniamo a divertirci”

| 12/02/2022
Matteo Bassetti lancia in aria la mascherina: “Viva la vida, torniamo a divertirci”

3' DI LETTURA

“Il Covid non è l’anticamera del patibolo”

  • L’infettivologo invita gli italiani a rispolverare il concetto di normalità
  • Poi “punge” ancora Crisanti: “Tra me e lui non c’è partita, parla di cose che non sa”
  • La replica: “Non mi abbasso a questo livello, i miei articoli sono su Nature”

Nel giorno in cui l’Italia saluta le mascherine all’aperto e riaprono le discoteche, Matteo Bassetti invita la popolazione a rispolverare il concetto di normalità. Il direttore della Clinica di Malattie infettive all’ospedale San Martino di Genova si immortala sui social mentre lancia in aria una mascherina al grido di “Viva la vida”.

Matteo Bassetti (Foto Instagram)

“Il Covid non è l’anticamera del patibolo”

“Oggi finalmente lanciamo via l’obbligo delle mascherine all’aperto nell’attesa di farlo presto anche al chiuso – scrive – Gli ospedali non sono più in affanno per il Covid e si vede una luce all’orizzonte sempre più forte. Torniamo alla vita che abbiamo sempre fatto prima del Covid. Siamo protetti per oltre il 90% dalle forme gravi grazie alle vaccinazioni e alla guarigione. Oggi essere positivo al Covid (per chi è protetto) equivale, nella stragrande maggioranza dei casi, a una forma influenzale. Finiamola di pensare alla positività Covid come l’anticamera del patibolo. I vaccini hanno depotenziato gli effetti gravi di questo virus. Bisogna tornare a uscire a cena, a viaggiare, a divertirsi, a ballare e a pensare al futuro in maniera positiva. Viva la vita!!!”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Matteo Bassetti e Massimo Boldi (Foto Instagram)

Bassetti contro Crisanti: “Non lo stimo perché parla di cose che non sa”

Nel frattempo, l’infettivologo che strizza l’occhio alla politica continua a “pungere” Andrea Crisanti. “Io non discuto con chi non stimo e Crisanti non lo stimo perché parla di cose che non sa – ha dichiarato Bassetti a “Un giorno da pecora” – Quando parla di clinica di malattie infettive, quando parla di come si curano le persone, sono argomenti un po’ lontani da un bravissimo microbiologo, parassitologo e virologo. Per alcuni argomenti è meglio ascoltare chi vede i malati per mestiere e non chi non ne vede proprio o li ha visti solo all’università”.

Matteo Bassetti (Foto Instagram)

Crisanti: “Non mi abbasso a questo livello, i miei articoli sono su Nature”

Immediata la replica di Crisanti. “Non mi abbasso a questo livello. Basta fare una cosa – ha commentato all’Adnkronos Salute il direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova – e cioè verificare quanti articoli in ambito malattie infettive ho io pubblicati su Nature e quanti Bassetti”.

Matteo Bassetti con la moglie Maria Chiara (Foto ‘Chi’)

Bassetti: “Il suo curriculum si ferma alla malaria. Tra noi non c’è partita””

Bassetti ha risposto per le rime ai microfoni di Adnkronos Salute: “Il curriculum di Crisanti è praticamente dedicato solo alla malaria. Finiamo la polemica qui. Crisanti farebbe bene ad abbassarsi al livello dei clinici, lo so che noi siamo dei poveri medici da corsia. Sono 23 anni che faccio l’infettivologo. Poi se vogliamo vedere alla produzione scientifica con ‘Google Scholar’ il mio H-Index è 81, e ho 51 anni, Crisanti ha 65 di H-Index, e il numero di citazioni mio è il doppio del suo, io sono vicino alle 30mila. Non c’è partita. La mia uscita non voleva essere offensiva, ho solo detto che per parlare di malati, decessi e terapia c’è bisogno che ne parli chi se ne occupi. Se poi si guarda l’altra banca dati ‘Scopus’ il mio h-index è 68 quello di Crisanti è 62. Anche su questa banca dati mi pare che i numeri parlino da soli”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 12/02/2022 11:03
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965