Lottie Moss si ubriaca, si tatua il viso e poi se ne pente

Lottie Moss si ubriaca, si tatua il viso e poi se ne pente

Germana Bevilacqua

Lottie Moss si ubriaca, si tatua il viso e poi se ne pente

| 17/12/2022
Lottie Moss si ubriaca, si tatua il viso e poi se ne pente

2' DI LETTURA

Lottie Moss, sorella della famosissima top model Kate Moss, non si dà pace. Dopo una notte a base di alcol e trasgressioni ha deciso di farsi tatuare in viso una piccola scritta lover (amante) ma proprio sullo zigomo, in bella vista. Al suo risveglio, il giorno dopo,  l’influencer 24enne è tornata in sé e si è subito pentita di quello che aveva fatto pubblicando una serie di video sui suoi canali social: “Non ho molto da dire sulla scorsa notte a parte il fatto che questo non sarebbe dovuto accadere” dichiara.

Lottie Moss (Foto da video Instagram)

“Non me ne frega un ca**o”

Lottie Moss ha prima pubblicato su TikTok il video della notte brava con il tatuatore all’opera sul suo viso e poi quello del suo risveglio “traumatico”. Durante la sua tappa al centro tattoo, Lottie era visibilmente ubriaca e diceva ironicamente ai suoi follower: “Non bevete alcolici ragazzi. Non me ne frega un ca**o, davvero no”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Lottie Moss (Foto da Instagram)

“Impareremo ad amarlo”

Ma la disperazione al suo risveglio è durata poco. L’influencer: “Non mi dispiace. Impareremo ad amarlo, il mondo imparerà ad amarlo e mia madre, si spera, imparerà ad amarlo”. La madre Inger è molto importante nella vita di Lottie, è lei che l’ha aiutata ad uscire da un brutto periodo di depressione e di lotta contro la dipendenza da cocaina.

Lottie Moss con la madre Inger (Foto da Instagram)

“Non riuscivo ad alzarmi dal letto la mattina

Lottie Moss ha raccontato sui social la sua lotta contro la dipendenza rassicurando i follower di essersi rivolta ad un centro di riabilitazione. “La cosa migliore per me” ha detto e sulla sua battaglia contro la depressione ha dichiarato: “Non riuscivo ad alzarmi dal letto la mattina, avevo smesso di fare la modella, non mi riconoscevo più. Parlare è così importante, con il terapista, con i tuoi genitori o con i tuoi amici, se non lo fai non puoi guarire, non puoi superarlo. Marcisce solo nel tuo cervello, è un veleno” queste le sue parole riportate dal tabloid “Mirror”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 17/12/2022 14:11
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965