La compagna di Buzzanca: "Lando è stato ammazzato"

La compagna di Buzzanca: “Lando è stato ammazzato”. Il figlio dell’attore: “Meglio tacere”

Daniela Vitello

La compagna di Buzzanca: “Lando è stato ammazzato”. Il figlio dell’attore: “Meglio tacere”

| 19/12/2022
La compagna di Buzzanca: “Lando è stato ammazzato”. Il figlio dell’attore: “Meglio tacere”

4' DI LETTURA

Massimiliano Buzzanca, figlio di Lando, l’attore palermitano scomparso ieri all’età di 87 anni, ha annunciato via Instagram data, luogo e ora dei funerali del padre: “Per chi vorrà salutarlo, mercoledì ore 12:00 Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo”. Lando Buzzanca si è spento a Villa Speranza, a Roma, dove era ricoverato da un mese. Come raccontato dal figlio Massimiliano al “Corriere della Sera”, all’attore era stata diagnosticata “una demenza senile grave, uno stato che è partito dall’afasia”.

Lando Buzzanca

La diatriba tra i figli e la compagna

L’ultima fase della vita del “Merlo maschio” è stata contrassegnata da cadute, ricoveri e polemiche tra i figli della prima moglie e Francesca Della Valle, sua ultima compagna, che ha più volte puntato il dito contro l’amministratore di sostegno di Lando Buzzanca spalleggiata da Fulvio Tomaselli, medico di fiducia dell’attore. Della diatriba si sono occupate diverse trasmissioni televisive, tra cui “Le Iene”.

Lando Buzzanca e Francesca Della Valle (Foto Facebook)

Come ha reagito Francesca Della Valle alla morte di Buzzanca

Durissima la reazione di Francesca Della Valle alla notizia della morte del compagno con cui avrebbe voluto convolare a nozze. “Lando è stato ammazzato e voi, pubblico onesto, lo sapete – ha scritto su Instagram – Era pericoloso, ormai …! L’applicazione della legge 6/04, voluta dalla famiglia ‘amorevole’, lo ha condotto in un Hospice, luogo di morte. Io non mi fermo, non temete! Continuerò perché sia fatta giustizia. Lo devo a Lando, lo devo agli 800 mila amministrati, lo devo al suo pubblico”.

Lando Buzzanca (Foto da video)

Il medico di fiducia: “Lando è morto nel peggiore dei modi”

“Non riesco a rispondere al telefono – ha aggiunto – È dura per me…ma vi ringrazio, siete tanti. Gli italiani per bene, sono molti, grazie a Dio. Grazie amor mio, per tutto l’amore che mi hai donato. Noi così, per sempre”. “Ora diamo spazio alla ipocrisia degli ASSENTI e al lamento dei ‘colpevoli’. Lando è morto nel modo peggiore”, le ha fatto eco Fulvio Tomaselli.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Lando Buzzanca e Francesca Della Valle (Foto Instagram)

Massimiliano Buzzanca: “E’ il giorno del dolore, meglio lasciar correre”

Massimiliano Buzzanca ha fatto sapere di non voler replicare. “Oggi è il giorno del silenzio, preferisco lasciar correre”, ha riferito al “Corriere della Sera”. Il figlio dell’attore ha raccontato gli ultimi giorni di vita del padre: “Fino a domenica stava bene. Dopo la caduta di novembre il suo fisico ne aveva risentito, ma pensavamo che a Villa Speranza si riprendesse, che tornasse a casa. Poi è arrivata la febbre, forse un’infezione: da giovedì era affaticato, stanco. Non mangiava. Si stava spegnendo. Se avesse potuto parlare mi avrebbe detto: ‘È modo de campa’ questo?’.

Massimiliano Buzzanca (Foto da video)

“Papà verrà cremato, sarà per sempre vicino a mamma”

Mi mancherà tutto – ha aggiunto – ma due cose di più. Le sue telefonate il sabato e la domenica mattina, quando avrei potuto dormire, e la sua voce che mi chiede: ‘Sei sveglio?’. Io rispondevo: ‘Eh, ora sì’. ‘Mi prendi il giornale?’. Lui abitava a 50 metri dall’edicola e io a 10 chilometri. E poi il suo negare che stava invecchiando. Non voleva operarsi alla cataratta, ma poi sbagliava tasto del telecomando della tv e pensava che si fosse rotta. E io lo prendevo in giro”. “Papà verrà cremato – ha svelato Massimiliano – E la sua urna tornerà a casa. E sarà per sempre vicino a mamma”.

Lando Buzzanca e Lucia Peralta con il figlio Massimiliano (Foto da video)

“E’ rimasto sempre innamorato della propria moglie Lucia”

“Ancora non mi sembra vero. Ma dai messaggi che mi stanno arrivando sto capendo che non è più qui . ha dichiarato Massimiliano Buzzanca all’Ansa – Sì è addormentato. Dopo un quarto d’ora ha fatto gli ultimi due respiri e intorno alle due del pomeriggio se ne è andato. “Ha avuto la febbre fino a lunedì, poi sembrava avesse ripreso un po’ di attività. Aveva voglia di ‘lallare’, come se volesse dire qualcosa”. racconta Massimiliano. Negli ultimi due giorni, però, “era più affaticato, come se non avesse più forze. Ieri quasi si stava per alzare dal letto, come se mi volesse salutare, come se mi avesse riconosciuto. Sembrava volermi dire qualcosa. Gli ho detto ‘papà stai fermo, stai seduto. Secondo te tra noi c’è bisogno di parlare?’. Gli ho fatto una carezza e l’ho lasciato dormire”. “È stato un padre parecchio rognoso. Ci ha fatto trottare ma ci ha cresciuto bene, con i sani principi di una volta – ha confidato al “Corriere della Sera” – Come  marito, è rimasto sempre innamorato della propria moglie Lucia. Finché i suoi ricordi erano nitidi, erano rivolti a lei. È stato il suo faro verso la retta via”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 19/12/2022 11:14
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965