Il "cuore matto" di Scialpi: "Rischio la vita anche quando faccio l'amore"

Il “cuore matto” di Scialpi: “Rischio la vita anche quando faccio l’amore”

Daniela Vitello

Il “cuore matto” di Scialpi: “Rischio la vita anche quando faccio l’amore”

| 12/06/2022
Il “cuore matto” di Scialpi: “Rischio la vita anche quando faccio l’amore”

2' DI LETTURA

Giovanni Scialpi si gode il suo amore americano: è Leo, un dirigente di banca che vive in California con il quale ha una relazione a distanza. Tuttavia, il cantante icona degli anni ‘80 confida a “Nuovo” di avere un grande peso nell’anima.

Giovanni Scialpi (Foto Facebook)

I problemi cardiaci e il pacemaker

Scialpi – che ha pubblicato di recente il nuovo singolo “Eppure sei mio fratello” – torna a vivere momenti d’angoscia a causa del suo cuore. Dal 2015 vive con un pacemaker che però non ha risolto tutti i suoi problemi. E più volte nel corso di questi ultimi anni è stato in pericolo di vita.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Giovanni Scialpi e Sabrina Salerno (Foto Instagram)

“Mi hanno detto che corro rischi seri”

Per fortuna, invece di abbattersi, il cantante emiliano combatte e guarda al futuro con il sorriso. “Le cose vanno così così ma le faremo andare meglio… Il mio cuore ha superato il limite di grandezza che dovrebbe normalmente avere”, spiega a “Nuovo”. “In ospedale mi hanno detto che devo tenerlo sotto controllo e fare molta attenzione perché corro rischi seri anche se faccio l’amore con il mio compagno”, confessa.

Giovanni Scialpi (Foto Facebook)

“Vivo in condizioni di povertà ma non sono il solo”

In una recente intervista al “Corriere della Sera”, Scialpi – che ha compiuto 60 anni lo scorso 14 maggio – ha confermato di trovarsi ancora in condizioni di indigenza. “Ma non sono il solo a vivere in condizioni di povertà – ha tenuto a precisare – Lo stop a ogni attività imposto dal lockdown ha peggiorato le cose. Non dovrebbero essere le multinazionali a ricevere aiuti e ‘ristori’ dallo Stato, ma le etichette più piccole, indipendenti. Conto sui concerti per riuscire a tornare ad avere una vita ‘normale’ e potermi permettere di andare dal dentista. Come tutti. E se proprio non riuscirò, be’ forse aprirò un localino a Malaga”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 12/06/2022 11:12
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965