Hillary Clinton: "Restare nel mio matrimonio è una delle cose più coraggiose che abbia mai fatto"

Hillary Clinton: “Restare nel mio matrimonio è una delle cose più coraggiose che abbia mai fatto”

Daniela Vitello

Hillary Clinton: “Restare nel mio matrimonio è una delle cose più coraggiose che abbia mai fatto”

| 30/08/2022
Hillary Clinton: “Restare nel mio matrimonio è una delle cose più coraggiose che abbia mai fatto”

2' DI LETTURA

Nel 1998 il nome di Bill Clinton finì sulla bocca di tutti per via di una relazione extraconiugale con la stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky. La moglie dell’allora presidente degli Stati Uniti d’America perdonò il tradimento ma oggi ammette che non è stato facile. “Una delle cose più coraggiose che io abbia mai fatto è stata restare nel mio matrimonio – ha affermato nella serie “Coraggiose” in onda su Apple tv – Non è la decisione giusta per tutti”.

La verità di Bill Clinton: “Perchè ho tradito mia moglie”

Nel documentario “Hillary”, Bill Clinton disse di aver tradito la consorte per “tenere a bada la sua ansia” in un periodo della sua vita pieno di “pressioni, delusioni, inquietudine e paura di qualunque cosa”. “Le pressioni all’interno della Casa Bianca mi spinsero a cercare una distrazione – aggiunse – Ho fatto cose per controllare e combattere le mie ansie per anni. Ora sono una persona completamente diversa. Quello che ho fatto è stato orribile, la cosa più stupida di sempre. Non è una giustificazione, ma una spiegazione. Mi sento male al riguardo”.

Bill Clinton (Foto da video)

“Le ho detto esattamente cosa è successo e quando è successo”

Dire la verità alla moglie e alla figlia Chelsea costò moltissimo all’ex presidente Usa. Nel documentario, Hillary svelò che all’inizio il marito negò il tradimento: “Mi ha detto: ‘Non c’è niente di vero. Forse sono stato troppo gentile con lei, forse le ho prestato troppa attenzione, ma non c’è stato niente’. Era così irremovibile che mi ha convinto”. Poi ammise tutto. “Sono andato a sedermi sul letto e le ho parlato – raccontò Clinton – Le ho detto esattamente cosa è successo e quando è successo. Le ho detto che mi sentivo male per quello che avevo fatto, che era ingiustificabile e non avevo scuse”.

Il matrimonio salvato dalla terapia di coppia

Bill e Hillary riuscirono a tenere unita la famiglia grazie alla terapia di coppia. ”Ero devastata. Non potevo crederci. Le discussioni davanti al consulente matrimoniale furono dolorose. Non avrebbe dovuto fare quello che ha fatto, non avrebbe dovuto cercare di nasconderlo, ma non si è trattato di un reato invalicabile”, dice la signora Clinton nel documentario.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Milly Carlucci e Bill Clinton (Foto Instagram)

Le scuse dell’ex presidente Usa a Monica Lewinsky

L’ex inquilino della Casa Bianca ne approfittò anche per chiedere parzialmente scusa a Monica Lewinsky: “Mi dispiace per il fatto che la vita di Monica Lewinsky sia stata definita dalla nostra relazione, penso che sia ingiusto, nel corso degli anni l’ho vista tentare di avere di nuovo una vita normale”. L’ex tirocinante della Casa Bianca definì in passato un “abuso di potere” quanto accaduto nella stanza ovale tra lei e l’ex presidente.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 30/08/2022 17:56
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965