Giovanni Ciacci: "Dopo il 'GF Vip', sono in cura da uno psichiatra"

Giovanni Ciacci: “Dopo il ‘GF Vip’ ho avuto pensieri brutti, sono in cura da uno psichiatra”

Daniela Vitello

Giovanni Ciacci: “Dopo il ‘GF Vip’ ho avuto pensieri brutti, sono in cura da uno psichiatra”

| 18/01/2023
Giovanni Ciacci: “Dopo il ‘GF Vip’ ho avuto pensieri brutti, sono in cura da uno psichiatra”

1' DI LETTURA

Giovanni Ciacci era entrato nella casa del “Grande Fratello Vip” come primo concorrente sieropositivo nella storia del reality. Ne è uscito poco (al televoto flash, ndr.) per via di alcune frasi orribili pronunciate in riferimento a Marco Bellavia. Frasi che hanno indignato profondamente l’opinione pubblica.

Giovanni Ciacci (Foto Instagram)

“Ho fallito, non sono riuscito a cancellare lo stigma contro i sieropositivi”

In un’intervista a “Nuovo Tv”, lo stylist senese fa un bilancio della sua esperienza nella casa di Cinecittà. E non è proprio positivo. “Ho fallito, non sono riuscito a cancellare lo stigma contro i sieropositivi – dice – Ci sono state addirittura petizioni per togliermi dal cast perché considerato pericoloso”. Neanche il rapporto con i suoi ex coinquilino era splendido.

Marco Bellavia, Carolina Marconi, Gegia, Giovanni Ciacci, Elenoire Ferruzzi e Luciano Punzo (Foto Instagram)

“Le analisi sono sballate, non dormo, ho attacchi di panico”

“A parte Carolina Marconi, Patrizia Rossetti e Luca Salatino, gli altri mi consideravano un privilegiato”, svela. “Ho avuto brutti pensieri – confida – Le analisi sono sballate, sto male, non dormo, ho attacchi di panico, vado da uno psichiatra. Perché devo pagare un prezzo così alto?”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Giovanni Ciacci (Foto Instagram)

“Al supermercato mi hanno sputato in faccia”

Appena uscito dal “Grande Fratello Vip”, Giovanni Ciacci aveva raccontato ad Alfonso Signorini la vita di inferno che stava conducendo a seguito della sua partecipazione al programma. “Stamattina al supermercato mi hanno sputato in faccia – aveva confessato –  La mia famiglia ha ricevuto minacce di morte e l’azienda con la quale lavoro ha ricevuto più di 1.000 mail dove veniva richiesto il mio licenziamento. Andare in un supermercato, fare la spesa e la gente ti sputa chiamandoti bullo è una cosa terribile”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 18/01/2023 10:01
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965