Romina Power e l’addio alla suocera: “Mamma Jolanda, grazie per avermi accolta come una figlia”

Daniela Vitello

Romina Power e l’addio alla suocera: “Mamma Jolanda, grazie per avermi accolta come una figlia”

| 11/12/2019

“Mamma Jolanda, mi hai accolta come una figlia ed io te ne sarò eternamente grata. Vivrai per sempre nel mio cuore. Così per sempre. Non si muore mai quando si vive nel cuore di qualcuno”. Per Romina Power Jolanda Ottino, madre del suo ex marito Al Bano scomparsa ieri a 96 anni dopo una vita spesa per la sua famiglia e la sua terra, era più di una suocera. Come scrive lei stessa, in un tenero ricordo social, era come una madre.

“Ho vissuto più con Jolanda come figlia che con mia madre stessa – aveva spiegato Romina nel docufilm “Madre mia” trasmesso su Rete 4 nel 2018 – Con Jolanda siamo state insieme 30 anni, nella stessa casa, viaggiavamo insieme, abbiamo cresciuto i bambini insieme. Ho avuto due mamme: mia madre e Jolanda”.

Il docufilm, arrivato dopo il libro “Madre mia. L’origine del mio mondo” scritto a quattro mani da Al Bano Carrisi e Roberto Allegri, ha ripercorso la storia di una famiglia italiana di contadini e del loro duro lavoro nei campi ma soprattutto la storia di una tenace donnina del Sud: Jolanda Ottino, madre di Al Bano, moglie di Don Carmelo (morto nel 2005, ndr.), nonna di un nutrito e variegato stuolo di nipoti e da poco anche bisnonna grazie a Cristel, terzogenita di Al Bano e Romina.

Il legame tra Al Bano e Jolanda è durato 70 anni. Per il cantante la madre era un faro, l’origine del suo mondo ma anche l’esempio vivente che l’amore per la vita e l’attaccamento alla terra sono dei valori fondamentali. Una figura da romanzo che è stata colonna portante della sua vita di uomo e di artista. Donna Jolanda era una presenza costante anche nella vita dei nipoti. Tra le sue braccia, nel buen retiro di Cellino San Marco, si sono rifugiati Yari, Cristel e Romina Jr. nel periodo burrascoso della separazione dei loro genitori. Lo stesso hanno fatto Jasmine e Al Bano Jr. rimasti nella tenuta dopo la separazione del cantante da Loredana Lecciso, al suo fianco per 18 anni.

“Grazie Nonna, sei stata una donna fenomenale – scrive Yari su Instagram – Ci facevi da genitore quando i miei viaggiavano e noi andavamo a scuola. Ti sei sempre presa cura di tutti, hai vissuto per la gente che amavi. E così facendo sei diventata la nonna adottiva di tutta Italia. Hai vissuto una vita piena di cambiamenti nell’era umana più sconvolgente e i tuoi piedi sono rimasti sempre per terra. Questa è la nostra ultima foto insieme, scattata a Novembre. Riuscivamo insieme sempre a strappare la risata. Rideremo per sempre insieme, anche in faccia ai momenti più difficili, sicuri del nostro amore. I Love You Nonna”.

Romina Jr. affida il suo ricordo ad una carrellata di immagini di Donna Jolanda. “Ciao nonna, ci mancherai – dice – Mi mancherà pranzare con te, sentire le tue storie di epoche antiche. Tutte le volte che mi hai urlato mentre pattinavo in salone e facevo casino con i giocattoli. E quando vedevi i miei amici e urlavi ‘ masculi cu masculi e fimmine cu fimmine’. Sono stata fortunata”.

Silenzio al momento da parte di Cristel, anche lei legatissima alla nonna. In una recente intervista a “Domenica In”, la terzogenita di Al Bano e Romina, oggi mamma di due bambini, aveva descritto così il legame tra sua madre e la nonna: “Mia madre è una nonna molto rock. E’ molto hippie. Non so se lascerei i miei figli da soli con lei senza una persona che stia lì a supervisionare perché lei è molto eterea. Non so come sia sopravvissuta io. Alle cose concrete, tipo la pappa, ci pensava nonna Jolanda. Erano un team bellissimo”.

Se con Romina Power Jolanda ha vissuto un rapporto idilliaco, lo stesso non si può dire nel caso di Loredana Lecciso. Tutta colpa della piazzata pubblica di quest’ultima all’Isola dei Famosi nel lontano 2005. La Lecciso lasciò il compagno in diretta tv e Jolanda dimenticò mai quello sgarbo. “Dopo quell’intervista in cui Loredana dichiarò che voleva lasciarmi, mia madre non le ha più rivolto la parola. È una leonessa: chi ferisce suo figlio non ha scampo”, svelò Al Bano in un’intervista a “Oggi”.

La signora Jolanda non prese bene inizialmente l’ingresso di Romina nella vita del figlio. Ma le sue perplessità, confidò Al Bano sempre a “Oggi”, durarono pochissimo: “Provi a immaginare una contadina, che non era mai stata più in là di Brindisi, di fronte alla figlia di due grandi attori di Hollywood. Divorziati, peraltro! ‘Questa avrà mille grilli per la testa’, pensava. Per cambiare idea le bastò incontrarla. Romina era una ragazza semplice, bisognosa di quella famiglia che non aveva mai avuto. Mia moglie si appoggiò a mia madre e Jolanda s’innamorò di lei”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

MAMMA JOLANDA, L’AMORE DI UNA VITA (VIDEO)

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823