“Ma è Domenica In o C’è posta per te?”, Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio in lacrime

Daniela Vitello

“Ma è Domenica In o C’è posta per te?”, Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio in lacrime

| 25/11/2019

Lacrime e commozione durante l’undicesima puntata di “Domenica In”. Mara Venier ha ospitato Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio. La conduttrice […]

Lacrime e commozione durante l’undicesima puntata di “Domenica In”. Mara Venier ha ospitato Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio. La conduttrice e attrice spagnola e il cantante partenopeo saranno al timone di “Vent’anni che siamo italiani”, uno show in tre puntate che andrà in onda su RaiUno a partire da venerdì 29 novembre. La prima a sciogliersi in lacrime è stata la Incontrada, originaria di Barcellona, ricordando la sua infanzia. “Con la mia regione sono un po’ arrabbiata per quello che sta succedendo. Essendo spagnola, sono molto latina – ha spiegato – Però mi manca molto la mia casa. Mi manca la quotidianità con mia madre, mia sorella. Infatti la cerco nella famiglia di mio marito”. La “zia Mara” ha mandato in onda un videomessaggio della madre della bella spagnola: “Ti ricordi la prima volta che andammo a Milano? Avevi 18 anni e cercavi di diventare modella. Hai cominciato quest’avventura e sei arrivata dove sei arrivata perché sei una persona intelligente, buona, splendida. Sono molto orgogliosa di te. Sei la persona più meravigliosa del mondo”. La Incontrada è scoppiata in un pianto dirotto. “Scusami se mi emoziono ma il rapporto madre e figlia non è sempre semplice – ha dichiarato - Nonostante ci amiamo, abbiamo avuto dei momenti di difficoltà. Però a 41 anni quegli errori che mia madre ha potuto fare con me perché nessuno nasce genitore li ho perdonati. A 20 anni non riuscivo a capirli. Oggi mi sento più vicina a lei perché ho perdonato a me stessa quei momenti di rabbia e non comprensione che avevo nei suoi confronti. Vedendola mi succede questo. Se lei sa tutto questo? Ogni tanto glielo dico, però non è facile dirle tutto. La amo tanto”. “Non mi ricordo più se siamo a ‘Domenica In” o a “C’è posta per te”. Troppi pianti, dobbiamo stare allegri”, è intervenuto Gigi D’Alessio. “Sono pianti di felicità”, ha precisato la conduttrice e attrice iberica. Poco dopo anche il cantante napoletano si è commosso guardando un video che ripercorreva la sua infanzia. “La più grande ricchezza che una persona può avere è proprio la mamma – ha detto - La mamma non ha mai età. Io ho quattro figli, però quando hai i genitori sei sempre figlio. Solo quando non ci sono più, capisci di essere diventato genitore. Io mia madre la sento sempre vicino. Quello che mi manca fisicamente parlando è l’abbraccio. La stessa cosa con mio padre, mi chiamava Gino, comprava il biglietto, veniva a vedermi ai concerti e poi mi diceva che era orgoglioso di me. Sono cose che anche se hai 90 anni non puoi dimenticare. I genitori sono la finestra della vita, quando li perdi tutti e due tutto diventa buio. Quando ne perdi uno, si chiude una parte della finestra. Io purtroppo ho perso sia mamma che papà e pure un fratello, Pietro, pochi anni fa. La musica è stata la mia ancora di salvezza. Nella musica porto tutta la mia sofferenza, le mie emozioni. Devo ringraziare la musica perché mi ha fatto crescere ma soprattutto perché mi ha fatto diventare più leggera la sofferenza. Nel momento in cui cerco mia madre, mio padre o mio fratello, mi siedo e li cerco nelle mie canzoni. La mia fortuna è che attraverso una canzone posso rivivere quello che ho vissuto con loro”. GUARDA IL VIDEO CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823