Maradona disereda la figlia Giannina: “Non ti lascerò nulla, darò tutto in beneficenza”

Daniela Vitello

Maradona disereda la figlia Giannina: “Non ti lascerò nulla, darò tutto in beneficenza”

| 06/11/2019

Diego Armando Maradona ha intenzione di diseredare la figlia Giannina, nata insieme a Dalma dal suo matrimonio con Claudia Villafane. Ad annunciarlo è lui stesso in un video in cui replica alla ragazza, oggi 30enne, che in post su Instagram aveva messo in dubbio le sue capacità mentali.

“Lo stanno uccidendo da dentro, senza che se ne accorga – aveva scritto Giannina – Vi ricordate che mio padre aveva uno zoo, in cui potersi fare le foto con il leone? Lo teneva sedato, altrimenti è impossibile domarlo. E ogni paragone con la realtà è pura coincidenza”.

Nella clip l’ex Pibe de Oro ha rassicurato tutti sul suo stato di salute e ha comunicato alla figlia di avere intenzione di escluderla dalla successione.

“Non sto morendo per niente, dormo tranquillo perché sto lavorando – ha dichiarato – Non so quello che abbia voluto dire Giannina e come verrà interpretato. Ma so che ora, quando uno si fa più vecchio, gli altri si preoccupano più di quello che lascerà piuttosto di quello che sta facendo. E io dico a tutti che non le lascerò nulla. Che darò tutto in beneficenza. Tutto quello che ho guadagnato in vita mia lo donerò. E lo daranno a qualcun altro quando morirò. Ma per adesso no, perché sono sanissimo”.

Nella querelle è intervenuta anche l’ex moglie Claudia Villafane portata da Maradona in tribunale con l’accusa di essersi appropriata di una parte del suo patrimonio e di avergli sottratto persino maglie, mutande e canotte.

“Se hai le p***e di fare un video parlando di nostra figlia, spero tu ce le abbia anche per presentarti domani davanti al giudice, visto che finora non lo hai mai fatto”, è sbottata la Villafane su Instagram.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO

LEGGI ANCHE: “Mi ha rubato anche le mutande”, volano gli stracci tra Maradona e la sua ex moglie

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823