"A 30 anni ho scoperto di essere il figlio di Pippo Baudo" - Perizona Magazine

“A 30 anni ho scoperto di essere il figlio di Pippo Baudo”

Daniela Vitello

“A 30 anni ho scoperto di essere il figlio di Pippo Baudo”

| 15/05/2019

Alessandro Formosa, il “figlio segreto” di Pippo Baudo, è stato ospite di “Storie Italiane”. L’uomo, che vive in Australia e […]

Alessandro Formosa, il “figlio segreto” di Pippo Baudo, è stato ospite di “Storie Italiane”. L’uomo, che vive in Australia e fa il cantante, è nato dalla relazione del conduttore siciliano con Mirella Adinolfi. Quando rimase incinta, la madre di Alex era sposata e aveva già due figli. Nel 2000, il test del Dna ha confermato la paternità.

“Arrivo dall’Australia, dalla terra dei canguri – spiega Alex a Eleonora Daniele – Con papà ci sentiamo sempre. Il problema fondamentale è che io vivo in Australia. Quindi siamo molti distanti. Ci vogliamo bene. E’ un rapporto normale tra padre e figlio. Mi sento anche con mia sorella Tiziana. Lei sta bene, sta a Milano con i figli”.

“Che padre è Pippo? Mi dà dei consigli – aggiunge – Ad accomunarci è il modo di lavorare. Io sono molto preciso e serio in quello che faccio. E anche lui. Ho avuto i suoi geni. E’ una persona molto onesta, molto professionista, elegante, preparata. Non posso dire altro che Super Pippo”.

Alex ha un figlio Sean, 26 anni, che sei anni fa l’ha reso nonno. “Mio padre Pippo ha conosciuto Sean – racconta – E’ venuto spesso qui in Italia con me. Papà ha dimostrato un grande affetto verso mio figlio. Gli vuole molto bene”.

Alessandro Formosa ha scoperto di essere il figlio di Pippo Baudo a 30 anni. “Mi ricordo papà come uno zio di casa – svelò nel 2017 in un programma di Barbara D’Urso -Sono cresciuto con la convinzione che mio padre fosse Tullio, il marito di mia madre. Sono stato molto fortunato perchè ho avuto due padri. Mi ricordo di Pippo come di un padre affettuosissimo che mi ha sempre voluto bene. Non mi ha mai abbandonato. A 30 anni, quando morì Tullio, mia madre mi disse che ero il figlio di Pippo Baudo. L’ho presa come uno choc essendo anche padre io. Lo choc rimane ma dopo un po’ recuperi. Oggi io non provo affatto rancore. Mio padre c’è sempre stato”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965