Le Iene, l'ultimo saluto a nonno Mariano: il feretro si ferma sotto casa sua - Perizona Magazine

Le Iene, l’ultimo saluto a nonno Mariano: il feretro si ferma sotto casa sua

Daniela Vitello

Le Iene, l’ultimo saluto a nonno Mariano: il feretro si ferma sotto casa sua

| 05/12/2018

“Le Iene” erano presenti ai funerali di nonno Mariano, l’anziano gravemente malato morto a Palermo lontano dalla sua casa da […]

“Le Iene” erano presenti ai funerali di nonno Mariano, l’anziano gravemente malato morto a Palermo lontano dalla sua casa da dove – dopo aver perso la moglie Filippa – era stato sfrattato due mesi e mezzo fa a seguito di una faida familiare durata oltre 40 anni con la nipote Isabella e il marito di lei, Pino.

“Oggi finalmente riposa in pace, e sottolineo finalmente. Perché nell’ultimissimo scorcio della sua vita non è stato molto sereno”, ha detto il prete durante l’omelia.  “Vorrei morire in questa casa”, era stato il suo ultimo desiderio di Mariano la cui storia aveva commosso l’Italia.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“E’ morto subendo la cattiveria umana e la miopia delle istituzioni – ha commentato la Iena Nina Palmieri che ha seguito il caso sin dall’inizio – Il nonno delle Iene è morto nel modo più brutto, lontano dalla casa contesa nelle aule di tribunale. Perché la legge va rispettata ad ogni costo, anche a costo di calpestare la dignità di un uomo che avrà sicuramente commesso degli errori ma che, vecchio e malato, voleva solo morire a casa sua”.

“Hanno voluto farci credere che sgomberare quella casa fosse l’unica strada possibile e soprattutto l’unica giusta – prosegue la Iena – Non sappiamo per quanto tempo ancora sarebbe vissuto Mariano se gli fosse stata data la possibilità di restare lì, ma quel che è certo è che sarebbe morto serenamente. Negli ultimi due mesi, Mariano aveva smesso totalmente di parlare e di lottare fino a quando non se ne è andato. Era necessario seminare tanta sofferenza? Il possesso di una casa valeva davvero la vita di un uomo?”.

Nel giorno dei funerali di Mariano, le figlie Daniela e Leonarda hanno voluto portarlo di nuovo e per l’ultima volta sotto casa sua, ubicata in viale Diana, nel quartiere Partanna-Mondello, che al momento risulta disabitata. Il feretro si è fermato sotto l’abitazione e Daniela e Leonarda hanno lasciato dei fiori sulla porta di ingresso. Mentre Nina Palmieri suonava al campanello, Pino – il marito di Isabella – è passato in auto e ha rivolto dei gestacci alla Iena senza fermarsi.

“Quando Pino e Isabella sono entrati trionfanti nella casa dove Mariano e Filippa hanno vissuto tutta la loro vita hanno esposto delle bandiere sul terrazzino”, ha svelato Nina. Prima dello sfratto dell’anziano, nonostante la legge le avesse dato ragione, Isabella si era resa protagonista di una serie di dispetti ai danni di Mariano e delle sua famiglia, compreso il rintocco delle dodici campane tipico dell’annuncio della morte di un uomo.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

L’ULTIMO SALUTO A NONNO MARIANO (VIDEO)

LEGGI ANCHE: Addio a nonno Mariano, la sua storia ha commosso l’Italia

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823