L'eterna fidanzata di Sgarbi: "Vittorio mi è infedele, ma il nostro legame è speciale" - Perizona Magazine

L’eterna fidanzata di Sgarbi: “Vittorio mi è infedele, ma il nostro legame è speciale”

Daniela Vitello

L’eterna fidanzata di Sgarbi: “Vittorio mi è infedele, ma il nostro legame è speciale”

| 04/02/2017

Dal 1998 Sabrina Colle è “l’eterna fidanzata” di Vittorio Sgarbi. Come più volte dichiarato da entrambi, la coppia vive una relazione “aperta” e un amore platonico vissuto lontano da sguardi indiscreti. La Colle, 43 anni, ha raccontato a “Chi” il sentimento che la lega al critico d’arte.

“Vittorio mi ha imprigionata nella sua torre dorata, dove sto benissimo, ma da dove potrei scappare senza che lui se ne accorga nemmeno…- svela l’attrice di teatro – Vittorio ha un modo tutto suo di tenermi in gabbia. Dovunque sia e qualunque cosa faccia, prima di dormire mi manda un messaggio, mi scrive una cosa tenera. Forse raccoglierò tutti i messaggi in un libro. Però sia chiaro: sono del segno dei Pesci, quindi sfuggente. Lui sa che potrei andarmene da un momento all’altro. Ma lo nega. Dice che noi siamo diversi: gli altri si lasciano, mentre noi staremo sempre insieme, Vittorio ha bisogno di sedurre, seduce tutti. E con le donne gli riesce particolarmente bene. (…) Nella sua totale infedeltà mi ha sempre fatto sentire unica. Amatissima. Non ci starei se amasse davvero un’altra. Ma lui è Don Giovanni, la sua infedeltà è letteraria, divertente”.

“Essendo contrario all’aborto, fa figli – prosegue – Mi ha chiesto mille volte di avere un figlio, ma un po’ non è venuto, un po’ sono io che non voglio forzare più di tanto. Sono figlia unica, so quanto è difficile crescere un figlio, le incognite… E lui ne ha già tre (due figlie, Alba ed Evelina, sono state concepite quando già era legato alla Colle, ndr.). Però non è detto, potrei ancora decidermi a farlo, la maternità è l’unica cosa che mi commuove sempre…”.

Nei loro progetti, si scopre, non figurano i fiori d’arancio.  “Praticamente è come se già fossimo sposati – dichiara la Colle – Quando è morta mia madre, Vittorio, nella chiesetta di Avezzano, si è impegnato davanti a tutti… Ha fatto un discorso bellissimo. Il legame tra noi è speciale, nonostante la sua continua voglia di sedurre le donne”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965