Simona Ventura e il matrimonio: "Prima ero categorica: no! Oggi invece..." - Perizona Magazine

Simona Ventura e il matrimonio: “Prima ero categorica: no! Oggi invece…”

Daniela Vitello

Simona Ventura e il matrimonio: “Prima ero categorica: no! Oggi invece…”

| 02/01/2017

Simona Ventura si confessa in una lunga intervista a “Gente” che le ha dedicato la cover. Ma, in copertina, la conduttrice – reduce dal successo di “Selfie – Le cose cambiano” non è da sola. Insieme a lei ci sono il compagno Gerò Carraro e Caterina, la bambina che ha adottato anni fa.

“Più il tempo passa, più mi sento fortunata… – esordisce – Se ripercorro 50 anni, penso che la vita mi ha dato parecchio, anche se molto mi ha tolto”.

Gerò è senza dubbio l’amore della sua vita. “È la mia grande fortuna – spiega SuperSimo – Una di quelle persone che ti auguri di incontrare nella vita e poi, un giorno, all’improvviso capita. La riconosci tra tanti e, piano piano, te ne innamori di un amore pieno, maturo, fatto di condivisione, fiducia, rispetto, supporto”.

La Ventura riconosce al compagno il merito di essersi fatto carico di una donna con tre figli. “Ha accettato il “pacchetto completo”: me e i tre ragazzi, nel rispetto del ruolo senza mai sostituirsi alla figura paterna – racconta – Non è da tutti darsi così. Lui lo fa con generosità. È la prima volta che nella vita mi appoggio a qualcuno, in passato non volevo o non ne ero capace. E mi sento bene. Tanto da pensare al futuro, persino alla vecchiaia insieme. Tra venti, trent’anni, intendo. Sia chiaro: nello spirito io mi sento un’adolescente di ritorno”.

Riguardo al matrimonio, la conduttrice appare possibilista: “Prima ero categorica: no! L’ho fatto una volta nella vita e mi basta. Oggi dico che se dovesse capitare accadrebbe così, all’improvviso, senza preavviso. La sola idea della programmazione mi tormenta”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965