Il ministro della Giustizia su Clemente Russo: "Espressione poco consona ad un poliziotto" - Perizona Magazine

Il ministro della Giustizia su Clemente Russo: “Espressione poco consona ad un poliziotto”

Daniela Vitello

Il ministro della Giustizia su Clemente Russo: “Espressione poco consona ad un poliziotto”

| 10/10/2016

Domani sera a “Matrix” si tornerà a parlare del caso di Clemente Russo, espulso dal “Grande Fratello Vip” per alcune dichiarazioni omofobe e misogine rilasciate durante la sua permanenza nella casa del reality. “Matrix” darà voce al ministro della Giustizia Andrea Orlando che nei giorni scorsi ha chiesto un’ispezione in riferimento ai comportamenti del pugile in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre (LEGGI QUI).

“Il problema è molto semplice – ha dichiarato il ministro a “Matrix” – Clemente Russo è un poliziotto penitenziario. La polizia penitenziaria è la polizia delle garanzie, cioè quella che deve, da un lato tutelare la sicurezza dei cittadini, ma dall’altro anche garantire l’incolumità di chi è recluso. Ed è del tutto evidente che un’espressione come quella si addice poco a questo tipo di ruolo e di funzioni”.

“La cosa semplice – ha proseguito – era dire ai cittadini che la polizia penitenziaria in qualche modo non coincide con quell’immagine che veniva data. Mesi fa il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha sanzionato dei poliziotti perché avevano inneggiato alla morte di un detenuto che era avvenuta all’interno di un carcere. Eppure si trattava di un profilo Facebook, si trattava di una cosa che aveva assolutamente minor rilievo mediatico”.

Siccome il caso Russo è una cosa di cui si discute e va nelle case di molti italiani – ha aggiunto il Guardasigilli – con un seguito significativo, mi pareva molto importante che, in qualche modo, questo messaggio arrivasse in modo tempestivo”.

LEGGI ANCHE: CLEMENTE RUSSO SQUALIFICATO, BETTARINI IN LACRIME

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965