Checco Zalone è il personaggio più potente del cinema italiano - Perizona Magazine

Checco Zalone è il personaggio più potente del cinema italiano

Daniela Vitello

Checco Zalone è il personaggio più potente del cinema italiano

| 30/08/2016

Il re indiscusso del cinema italiano è Checco Zalone. A dirlo è la  Top 50 Talents, la classifica stilata dai periodici cinematografici Ciak e Box Office che indica i protagonisti che contano nell’industria cinematografica. Il regista pugliese, forte dei 65 milioni di euro incassati al botteghino dalla sua ultima pellicola “Quo Vado?”, guida la classifica precedendo Paolo Genovese, al secondo posto con “Perfetti sconosciuti”, e Paolo Sorrentino, terzo. Appena fuori dal podio Carlo Verdone, Paolo Virzì e Christian De Sica. Settimo posto per la new entry Gabriele Mainetti grazie al fortunato esordio con “Lo chiamavano Jeeg Robot”. All’ottavo posto si posiziona Stefano Sollima, al nono Lillo e Greg e al decimo Leonardo Pieraccioni. Secondo le previsioni di “Ciak”,  pronti a rientrare in classifica con i loro nuovi film Aldo Giovanni e Giacomo (che festeggiano i 25 anni di carriera con “In fuga da Reuma Park”), Alessandro Siani, in sala il 1 gennaio con “Mister Felicità”, il duo comico Ficarra e Picone e Ferzan Ozpetek con “Rosso Istanbul”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965