Heather Parisi scrive a Pippo Baudo: "Sul mio esordio l'hai sparata grossa" - Perizona Magazine

Heather Parisi scrive a Pippo Baudo: “Sul mio esordio l’hai sparata grossa”

Daniela Vitello

Heather Parisi scrive a Pippo Baudo: “Sul mio esordio l’hai sparata grossa”

| 01/12/2015

Pippo Baudo l’ha sparata grossa come tutti coloro che si arrogano il diritto di parlare dei suoi esordi e della sua vita. A pensarla così è Heather Parisi che sembra davvero infuriata mentre prende carta e penna per scrivere al conduttore siciliano che in una recente intervista a “Blogo” ha raccontato come si è imbattuto per la prima volta nella ballerina con la quale avrebbe poi condiviso tanti palcoscenici. 

“Un latin lover molto conosciuto negli anni settanta, Gianfranco Piacentini – ha dichiarato Baudo – mi disse che conosceva una bella ragazza calabro-americana, che sapeva ballare e cantare molto bene e voleva presentarmela. Siccome in quei giorni non potevo trovare uno studio televisivo libero, la portai direttamente nell’ufficio di Giovanni Salvi, dirigente responsabile del varietà. Lei venne con un mangiadischi, spostò le pratiche ed i volumi che erano appoggiati sulla scrivania di Salvi, mise il disco nel mangiadischi e iniziò a ballare… Heather fece con me Fantastico 5 ma ha rifiutato l’anno dopo di fare coppia con Lorella Cuccarini in Fantastico 6. Lì secondo me ha sbagliato. Mi disse: ‘Io con una dilettante non ci sto’. Mi deluse in quel frangente, perché sono convinto ancora oggi che avrebbero fatto una grande coppia…Detto questo con Heather ho avuto sempre un ottimo rapporto, sono stato anche padrino della sua prima figlia. Ci siamo sempre seguiti, poi però lei ha percorso strade diverse. Voleva fare un po’ l’attrice, un po’ la regista. Secondo me è un genio sprecato, perchè a mio giudizio ha delle grandi qualità ed un grandissimo talento. Io spero davvero con il cuore che lei ora sia felice”.

La risposta dell’ex ballerina, che oggi vive a Hong Kong con marito e figli, non si è fatta attendere.

“Tu Quoque Pippo !!! Anche tu Pippo nell’intervista a BLOGO ti sei fatto prendere dalla tentazione di romanzare una storia che già di suo, è straordinariamente “fantastica” – ha scritto Heather sul suo blog – Non c’è nulla da fare. Quando si parla dei miei esordi e della mia vita, tutti fanno a gara a chi la spara più grossa.

Eppure, lo sanno tutti come sono andate le cose. Franco Miseria mi nota al Jackie O’ a Roma e mi chiede di partecipare alle selezioni di Luna Park che tiene a Piazzale Clodio in una scuola di danza …. Al mio provino invita Pippo Baudo che rimane a tal punto colpito dal mio modo di ballare che mi fissa un appuntamento con Giovanni Salvi nel suo ufficio in Rai. E in quell’ufficio e su quella scrivania faccio la famosa performance.

Quanto a Fantastico 6 (anche Fantastico 7) con Lorella Cuccarini, non sono stata io a rifiutare, ma è stato Franco Miseria a costringermi, perché mi voleva a Serata d’Onore. Lorella, a quel tempo, era già stata una mia ballerina in tournée, e chi mi conosce sa, che non avrei mai accettato “una dilettante” nel mio corpo di ballo. A dire il vero, non mi ricordavo nemmeno chi fosse. Sarebbe stato carne per i miei denti, lavorare con lei.

La Cuccarini ed io siamo esattamente agli antipodi, per stili di vita, per modo di ballare, per carattere e per convinzioni personali. Ma il nostro antagonismo è una pura invenzione degli addetti ai lavori sulla quale i giornali per anni hanno campato.

Ti ringrazio, Pippo, per la definizione di “genio” . Ne sono lusingata, ma mi permetto di contestare l’aggettivo “sprecato”. Considero la mia odierna totale dedizione ai miei gemelli e alla mia famiglia, quanto di più inestimabile ci possa essere. Caro Pippo, sono davvero felice della mia vita. Un abbraccio”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965