"Alex, perché dici le bugie? Ho dormito anche nel letto tuo e di tua moglie" - Perizona Magazine

“Alex, perché dici le bugie? Ho dormito anche nel letto tuo e di tua moglie”

Daniela Vitello

“Alex, perché dici le bugie? Ho dormito anche nel letto tuo e di tua moglie”

| 29/11/2014

Una settimana fa, l’attore di “Centovetrine” Alex Belli è sceso in campo per negare categoricamente di aver tradito la moglie, la modella di origine slovacca Katarina Raniakova, con una hostess di eventi che risponde al nome di Noemi Addabbo. Ma quest’ultima non si dà pace e rincara la dose in un’intervista rilasciata al settimanale “Top”. La donna racconta di una relazione clandestina intrecciata con l’attore già prima del suo matrimonio con Katarina. Il rapporto sarebbe proseguito anche dopo il sì di Belli.

Quando ho letto le sue dichiarazioni ho riso – dichiara Noemi – Ma voglio rispondere perché non voglio passare come la bugiarda e l’amante di turno. Lo conosco da sette anni e abbiamo vissuto una relazione parallela al suo matrimonio. Lavoravamo insieme nello showroom di Roberto Cavalli e abbiamo cominciato a vederci all’epoca, ma sempre in amicizia. Per otto mesi io sono stata con un ragazzo di Modena, Alan, e in quel periodo ci siamo persi di vista. Poi, passato un anno, ci siamo ritrovati ad un evento e abbiamo ricominciato a vederci, anche se lui era già fidanzato con Katarina. Allora lui non era nessuno, faceva il modello e studiava recitazione. Siamo andati avanti a vederci ogni settimana, ma poi la nostra storia si è fatta sempre più sporadica: quando c’era Katarina non ci vedevamo. Non mi piace passare per l’amante, ma la verità è che le promesse che faceva lui mi portavano a sperare in qualche cambiamento. Quando ho saputo che si erano sposati, ho voluto troncare la nostra relazione, ma lui mi ha detto che il rapporto con Katarina era diverso. Ha iniziato a scrivermi, voleva vedermi a Ibiza e sulle Alpi, mi portava alle serate e quando mi consideravano la sua donna, non smentiva. In albergo, dormivamo nella stessa stanza. Abbiamo tanti amici in comune e frequentavamo spesso un locale che si chiama Fly”.

La moglie di Alex Belli non ha mai creduto alla versione di Noemi, neanche dopo la pubblicazione da parte di “Diva e Donna” di alcune foto che ritraevano il marito con la hostess. A tal proposito la Addabbo dice: “Mi ha detto che ero una persona in cerca di notorietà e che non mi conosceva, invece non è vero. Mi sembra molto strano che non abbia voluto sapere da me in persona come siano andate le cose. Mi ha dato fastidio che lei mi abbia attaccato senza conoscermi e che lui mi abbia scritto un sms dicendo che tutto sarebbe finito in una nuvola di fumo. Ora una storia con Alex non la vorrei più, però mi è dispiaciuto perdere la sua amicizia, perché abbiamo vissuto un bel rapporto. Ci siamo visti più volte anche dopo il matrimonio, anche nel letto di Katarina. Quasi tutti i giovedì lui andava a Chivasso e io lo raggiungevo lì; poi tornavamo insieme a Milano in auto. Ho le prove: ho conservato tutti i messaggi che mi mandava Alex, anche quando mi scriveva: “Stasera Katarina non c’è, possiamo vederci. Ho anche la liberatoria che ho firmato quando sono andato a trovarlo sul set di Centovetrine. Posso descrivere nei dettagli la sua casa in via Mecenate, il divano rosso e i due gatti, di cui uno si chiama Bianca. I dettagli intimi? Sono cose troppo private, ma posso dire che è fantasioso, che ama la vodka liscia e che insieme eravamo due bambini giocherelloni. Non ci vediamo più da febbraio, ma voglio dirgli che vorrei un faccia a faccia con lui e sua moglie per vedere la sua espressione. Lui è un attore anche nella vita. Ultimamente ho partecipato ad un evento in cui era annunciata la loro presenza, ma chissà come mai, non si sono presentati…”.

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965