“Dammi 30mila euro o dico di noi a tua moglie”, ricatta l’amante e viene arrestata in flagranza di reato

“Dammi 30mila euro o dico di noi a tua moglie”, ricatta l’amante e viene arrestata in flagranza di reato

Daniela Vitello

“Dammi 30mila euro o dico di noi a tua moglie”, ricatta l’amante e viene arrestata in flagranza di reato

| 13/09/2022
“Dammi 30mila euro o dico di noi a tua moglie”, ricatta l’amante e viene arrestata in flagranza di reato

1' DI LETTURA

Una casalinga 46enne di Teramo è stata arrestata per estorsione dopo aver cercato di spillare un’ingente somma di denaro al suo amante. A riportare la notizia è il quotidiano “Il Messaggero”. La donna è stata colta in flagranza di reato mentre ritirava i soldi. Non poteva immaginare che il suo amante, un uomo di 60 anni, l’avesse tradita denunciandola alle forze dell’ordine.

La relazione clandestina andava avanti da due anni

Tutto ha avuto inizio durante un incontro tutt’altro che romantico tra i due. “Dammi 30mila o dico di noi a tua moglie”, ha detto la 46enne all’amante svelandogli che suo marito (poi rivelatosi complice dell’estorsione) era già al corrente della relazione extraconiugale che andava avanti da due anni.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

“Mi ha minacciato dicendomi che dovevo dargli i soldi in tempi brevi”

Invece di cedere alla richiesta dell’amante, il 60enne ha deciso di seguire il consiglio del suo avvocato denunciandola. “Mi ha minacciato dicendomi che dovevo dargli i soldi in tempi brevi”, ha riferito l’uomo ai carabinieri. La casalinga è caduta nella trappola organizzata con la complicità dei militari.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 13/09/2022 18:46
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965