Bianca Atzei torna a casa dopo la grande paura, cosa ha rischiato

Bianca Atzei: “Esiti sempre in peggioramento, ho rischiato di dover partorire”

Daniela Vitello

Bianca Atzei: “Esiti sempre in peggioramento, ho rischiato di dover partorire”

| 23/12/2022
Bianca Atzei: “Esiti sempre in peggioramento, ho rischiato di dover partorire”

2' DI LETTURA

Bianca Atzei ha lasciato la clinica Mangiagalli di Milano dopo la grande paura. La cantante sarda, all’ottavo mese di gravidanza, era stata ricoverata per una polmonite e una brutta infezione. Ieri Bianca Atzei, legata all’inviato de “Le Iene” Stefano Corti, si è mostrata sui social e ha ringraziato i suoi follower dal letto della clinica.

Bianca Atzei (Foto Instagram)

Il video dalla clinica dopo lo spavento

“Ciao a tutti, sono un bel po’ più leggera ora e più serena – ha detto in alcune Instagram Stories – Ho deciso di farvi questo video perché ci tenevo a ringraziarvi per tutto l’affetto e tutto l’amore che tramite i vostri messaggi mi state mandando da una settimana. Siete una salvezza perché non mi fate sentire sola, non mi avete lasciata un attimo”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Bianca Atzei e Stefano Corti “Verissimo” (Foto facebook)

“Il mio bimbo è sempre stato monitorato”

“Volevo aggiornarvi: sto meglio – ha aggiunto – Il mio bimbo è sempre stato monitorato. Il suo cuoricino, come vedete anche adesso, è qui dentro la mia panciona protetto. Ringrazio tutti i medici che mi hanno coccolato e mi sono stati vicino cercando di capire quali sono stati i problemi. Ringrazio la mia ginecologa, tutti grandi professionisti, dagli infermieri agli oss, tutte le persone che mi hanno vista e mi sono state a fianco. Sono stati veramente molto prudenti e grandi professionisti”.

Bianca Atzei (Foto Instagram)

“I medici hanno curato l’infezione e ci hanno messo il cuore”

“Ho passato giorni complicati, con esiti sempre in peggioramento per colpa di un’infezione – ha concluso la futura mamma – Ho rischiato di dover partorire e fare trasfusioni. Sono stata fortunata e sono stata in mano a dei dottori che oltre ad aver usato la loro professionalità, hanno messo il cuore. Hanno curato l’infezione e dopo qualche giorno si è ristabilito tutto. Grazie. Non vedo l’ora di tenere in braccio Noa Alexander e sono sicura passerà tutta questa paura che ho provato”. A dare la notizia del ricovero di Bianca Atzei dopo un misterioso silenzio social era stato il compagno Stefano Corti.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 23/12/2022 15:06
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965