Aveva lasciato il sacerdozio per una donna, ex parroco va a nozze a Santo Stefano

Aveva lasciato il sacerdozio per una donna, ex parroco va a nozze a Santo Stefano

Daniela Vitello

Aveva lasciato il sacerdozio per una donna, ex parroco va a nozze a Santo Stefano

| 29/12/2021
Aveva lasciato il sacerdozio per una donna, ex parroco va a nozze a Santo Stefano

2' DI LETTURA

Otto mesi fa, il “salto nel buio” per dovere di trasparenza

  • La coppia aveva manifestato subito l’intenzione di sposarsi
  • Il sì alla presenza dei parenti e degli amici più stretti
  • “Vogliamo restare nella Chiesa senza dare scandalo”

Lo scorso aprile, la storia di don Riccardo Ceccobelli – che dopo 12 anni di sacerdozio ha lasciato la tonaca per amore – aveva fatto il giro del web (LEGGI QUI). La donna per la quale l’ex parroco di Massa Martana, 42 anni, ha chiesto la grazia della dispensa dall’obbligo del celibato e la dimissione allo stato laicale si chiama Laura Bagli, ha 26 anni, fa l’infermiera ed è anche catechista.

Riccardo Ceccobelli (Foto Instagram)

Le nozze nel giorno di Santo Stefano

Come riporta il “Corriere dell’Umbria”, nel giorno di Santo Stefano, la coppia si è unita in matrimonio a Massa Martana nella cappella del convento di San Pietro Sopra le Acque. Il sì è stato pronunciato in presenza dei parenti e degli amici più stretti che li hanno supportati sin dall’inizio. Già ad aprile, l’ex parroco e l’amata avevano manifestato l’intenzione di convolare al più presto a nozze. “Noi comunque vogliamo restare nella Chiesa, se ci sono delle regole da rispettare vogliamo farlo, senza dare scandalo”, aveva dichiarato lui lo scorso aprile al “Corriere della Sera”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Riccardo Ceccobelli (Foto Instagram)

“Ho smesso di fare il prete ma non di essere prete”

In tanti hanno apprezzato la trasparenza con cui Riccardo Ceccobelli ha affrontato la sua vicenda personale. “Io dovevo farlo questo salto nel buio, perché è vero che ho smesso di fare il prete ma non di essere prete, che questo sia chiaro – aveva spiegato – E non potevo continuare perciò a tenermi questa cosa dentro di me. Lo dovevo a Dio, al mio vescovo, ai miei parrocchiani. Una questione di onestà, di libertà, di trasparenza (…) Da ragazzino ho avuto nove fidanzate ma da più di vent’anni non ho una storia. Lei poi è una donna forte: quante volte mi ha detto ‘se vuoi mi allontano, fai la tua scelta’. E io adesso l’ho fatta. E mi sento libero”.

Don Riccardo Ceccobelli (Foto Instagram)

“All’inizio ho sperato che Laura trovasse un fidanzato”

“Io e Laura ci conosciamo da quattro anni, perché io da sei sono, ero, il parroco di Massa Martana e ci siamo incontrati in parrocchia – aveva svelato – Ma è da settembre scorso che è cambiato per sempre qualcosa dentro di me. Ho cominciato a percepire dentro un’emozione, io però all’inizio ho fatto di tutto per tenere sotto controllo la situazione, ve lo giuro, ho sperato che trovasse un fidanzato, ma ogni giorno che passava stavo sempre più male. Una sera ho provato forte il bisogno di chiamarla al telefono. Non riuscivo a dormire senza sentire la sua voce. Quando lei mi ha risposto, io le ho detto: ‘Pronto? Ciao, sono io’. E subito dopo ho avvertito un benessere, una grande pace dentro di me. E mi sono addormentato. A gennaio ho presentato le dimissioni al vescovo”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 29/12/2021 11:18
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965