Alba Parietti ha perso sette chili facendo l'amore? La precisazione

Alba Parietti ha perso sette chili facendo l’amore? La precisazione della conduttrice

Daniela Vitello

Alba Parietti ha perso sette chili facendo l’amore? La precisazione della conduttrice

| 05/12/2022
Alba Parietti ha perso sette chili facendo l’amore? La precisazione della conduttrice

2' DI LETTURA

“Alba Parietti: ho perso sette chili perché…faccio l’amore più spesso!”. Questo il titolo del settimanale “Nuovo” che ha fatto infuriare l’ex “coscia lunga della sinistra”. La conduttrice sta vivendo una stagione felicissima della sua vita dopo aver ritrovato l’amore grazie all’incontro con Fabio Adami, manager di Poste Italiane. Oggi si dice amareggiata per quella dichiarazione che mai sarebbe uscita dalla sua bocca durante l’intervista rilasciata al magazine diretto da Riccardo Signoretti.

Alba Parietti (Foto Instagram)

“Titolo mistificato ad arte per far notizia”

“Vorrei dirvi che sono mortificata e triste – esordisce – per uno strillo di copertina con una frase mai pronunciata in quei termini, un titolo ad effetto volgare, un titolo, che e sufficiente leggere poi l’articolo per capire che è mistificato ad arte per far notizia su un giornale che non nominerò, i titoli non li fanno i giornalisti, servono per far vendere e rimbalzano, peggiorando il senso, così proprio perché violenti sul web senza controllo, senza rispettare il virgolettato, cioè la parole esatte che tu hai pronunciato, non mistificare lo stile interpretando nei peggiori dei modi. Offendendo la dignità delle persone”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Alba Parietti e Fabio Adami (Foto Instagram)

“Le parole sono poesie, ricami o pietre”

“Sono cose che fanno danno e fanno male – prosegue – Non a me solo, che sono abituata ma a chi con noi che facciamo questo lavoro viene coinvolto senza pietà con parole che non appartengono al mio dizionario né al mio stile. Ma di me non mi importa. Perché non esistono solo le persone di spettacolo, ma esistono anche le persone vicino a noi che devono essere rispettate. Le parole sono poesie, ricami o pietre. Non c’è niente che mi faccia più male che danneggiare le persone che amo, anche involontariamente e senza colpa se non la mia ingenuità del fidarmi sempre del prossimo, nel non chiedere di sapere come verrà titolato un pezzo, nel richiedere che venga rispettato il virgolettato e le parole esatte che pronuncio e non la loro mistificazione per il titolo ad effetto che faccia
scalpore”.

Alba Parietti (Foto Instagram)

“Di questo errore di ingenuità sono io ora a chiedere scusa”

“Vedo, questa violenza spesso su tanti colleghi – conclude – Atti e titoli simili che pur di far vendere o avere clic, mistificano e passano sul corpo anche di figli e famiglie incolpevoli. Mi spiace di non essere capace di proteggere dopo 40 anni le persone che amo da simili scempi. Mi è capitato con i miei genitori, con mio figlio e con l’uomo che amo e rispetto profondamente insieme ai suoi affetti e valori. Ma di questo errore di ingenuità sono io ora a chiedere scusa. Chi mi conosce sa che dispiacere chi mi ama e ha fiducia in me è qualcosa che non mi perdono anche se non ho veramente colpa se non la leggerezza della fiducia mal riposta. Non aggiungo altro”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 05/12/2022 15:58
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965