Torta in faccia alla neo moglie durante il banchetto nuziale, lei chiede il divorzio

Torta in faccia alla neo moglie durante il banchetto nuziale, lei chiede il divorzio

Daniela Vitello

Torta in faccia alla neo moglie durante il banchetto nuziale, lei chiede il divorzio

| 21/01/2022
Torta in faccia alla neo moglie durante il banchetto nuziale, lei chiede il divorzio

La sposa è scappata via spaventata e umiliata

  • Aveva chiesto espressamente al futuro marito di non fare scherzi
  • “Mi dicono che ho esagerato ma io soffro di claustrofobia e attacchi d’ansia”
  • La voce fuori dal coro: “Lo sposo ha commesso un’azione da cartellino rosso”

Tira una torta in faccia alla neo moglie durante il ricevimento nuziale e lei chiede il divorzio. E’ la stessa protagonista a raccontare l’accaduto in una lettera inviata alla rubrica “Dear Prudence” di Slate.  “Mi sono sposata prima di Natale – esordisce – e ora spero di divorziare o di farmi annullare il matrimonio entro la fine di gennaio”. Tutta colpa di quello che nelle intenzioni dello sposo voleva essere uno scherzo ma che la sposa ha recepito come “gesto insano”. Anche perché, prima del sì, la donna aveva strappato al futuro marito una promessa ben precisa che lui si è guardato bene dal rispettare.

Lo sposo non ha rispettato la parola data

“Non mi è mai interessato troppo il matrimonio, ma non ero nemmeno contraria – svela – Dunque quando il mio fidanzato mi ha chiesto di sposarlo nel 2020 ho detto di sì. Ci siamo smezzati l’organizzazione ma mi sono dimostrata anche molto flessibile e incline al compromesso. L’unica cosa che ho chiesto è stata di non spalmarmi la torta in faccia al ricevimento”. Lo sposo, invece, aveva fatto orecchie da mercante e aveva preparato lo scherzo nei minimi dettagli. Visto che la torta nuziale sarebbe andata distrutta, aveva fatto preparare dei cupcake da distribuire agli invitati così da non rinunciare al dolce.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

“Soffro di claustrofobia e attacchi d’ansia”

Spaventata e umiliata, la sposa ha lasciato la sala ricevimenti non prima di aver dato il benservito all’uomo che aveva appena sposato. “Hai rovinato tutto, è finita”, gli ha comunicato dinanzi a tutti. Da quel momento, la donna è stata tempestata di telefonate. Sono tanti i parenti, specie da parte del marito, che la invitano a ripensarci e a dargli una seconda possibilità. “Mi dicono che ho esagerato ma io soffro di claustrofobia e attacchi d’ansia da quando ho avuto un incidente d’auto – spiega – e sono andata nel panico quando mi sono ritrovata con la faccia immersa nella torta e lui che mi teneva la testa giù”.

Il consiglio di Prudence: “Vai avanti con il divorzio”

“Mi dicono tutti che ci amiamo e che non dobbiamo arrenderci alla prima difficoltà – aggiunge – Io non voglio cedere, ma tutti continuano a ripetermi che sto facendo un terribile errore e mi domando se non abbiano ragione”. Mentre il dubbio si insinua nella sua mente, Prudence, la titolare della rubrica, le dà ragione e la esorta a prendere l’accaduto come un fatto allarmante: “Tutti credono che tu stia facendo un errore, ma non sono loro che ogni mattina si sveglieranno accanto a un uomo che ha dei comportamenti irritanti. Sarai tu a doverlo fare. Dunque solo tu puoi e devi ascoltare te stessa. Penso che abbia commesso un’azione da cartellino rosso non rispettando te e i tuoi desideri. Segnati chi in queste ore non sembra tenere conto della tua felicità e poi vai avanti con il divorzio“.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823