Francesco Benigno: "I veri attori non esistono più, siamo pieni di raccomandati"

Francesco Benigno: “I veri attori non esistono più, siamo pieni di raccomandati”

Daniela Vitello

Francesco Benigno: “I veri attori non esistono più, siamo pieni di raccomandati”

| 01/10/2021
Francesco Benigno: “I veri attori non esistono più, siamo pieni di raccomandati”

Lo sfogo dell’attore palermitano che fatica a trovare un ingaggio

  • Nelle fiction, i ruoli tipicamente siciliani vengono ormai interpretati da attori non siciliani
  • Benigno: “Ridicolizzano le fiction e gli attori stessi non idonei a certe tematiche”
  • Qualche tempo fa, l’attore aveva fatto sapere di non essere “uno che lecca il c**o per lavorare”

In un’intervista rilasciata a “Oggi è un altro giorno” lo scorso febbraio, Francesco Benigno aveva parlato delle difficoltà incontrate negli ultimi anni nel trovare un ingaggio. L’attore palermitano deve la sua popolarità a film quali “Mery per sempre” e “Ragazzi fuori”. “A me il romano non me lo fanno fare, il napoletano non me lo fanno fare, il pugliese non me lo fanno fare – aveva confidato a Serena Bortone – Poi vengono in Sicilia a fare i film siciliani e li riempiono di romani…e quindi io quando lavoro?”.

Francesco Benigno e J-Ax (Foto Instagram)

“Ridateci il vero cinema”

Nelle scorse ore, Benigno è tornato a sfogarsi sui social. Segno che nulla è cambiato nel frattempo. “Sono letteralmente schifato da chi ancora si ostina a fare interpretare a romani, milanesi, napoletani ecc ecc ruoli tipicamente siciliani e con storie e argomenti siciliani come se non ci fossero attori nel territorio, ridicolizzando le fiction e gli attori stessi non idonei a certe tematiche – ha scritto – È vero… gli attori sono maschere e interpreti e dovrebbero essere capaci di calarsi in ogni ruolo, ma questo una volta era possibile quando esistevano i veri attori e non adesso che siamo pieni di figurine raccomandati da chi è al potere. Ridateci il vero cinema fatto di EMOZIONI”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Francesco Benigno (Foto Instagram)

“Non sono uno che lecca il c**o per lavorare”

“Non sono una persona che lecca il cu*o per lavorare – aveva spiegato qualche tempo in un’intervista a “Leggo” – Il cinema italiano è sempre la solita minestra con i soliti attori, recitano sempre gli stessi 4 o 5. Film come Mery per sempre non ne fanno più”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Francesco Benigno (Foto da video)

Dopo il successo, il buio: “Ho fatto qualche errore”

Sul set di “Mery per sempre”, Francesco Benigno ci finì per caso. Accompagnò un amico al provino e il regista Marco Risi scelse lui togliendolo dalla strada e salvandogli la vita. Dopo “Ragazzi fuori”, il buio. “Dopo aver fatto questi due film, mi sentivo di avere il mondo tra le mani – confidò a Caterina Balivo a “Vieni da me” – Ho fatto qualche errore, qualche uscita infelice. Niente di così grave da essere addirittura condannato a non lavorare più. Nonostante le scuse pubbliche, ci sono persone che si arrogano il potere e quando vedi che non riescono ad andare oltre io le metto nelle mani del Signore e lascio a lui il giudizio”.

Valentina Magazzù e Francesco Benigno (Foto Facebook)

Il matrimonio con Valentina Magazzù

Lo scorso giugno, a Palermo, Francesco Benigno è convolato a nozze con Valentina Magazzù al suo fianco da sette anni. L’attore 53enne ha due figli, Giuseppe e Manuel, nati da due precedenti relazioni. Giuseppe lo ha reso nonno di due splendidi nipoti: Elodie e Francesco Jr. “Con le mamme dei miei figli non mi sono mai sposato ma adesso credo che sia arrivato il momento – aveva confessato a Serena Bortone – Valentina mi ha fatto sentire il vero senso della vita. Io sono un romanticone. Quando mi sono separato e provavo a corteggiare qualche donna, mi prendevano per scemo. Sono stato sei mesi dietro Valentina a cercare di strapparle un bacetto. Dopo una grande amicizia è nato l’amore”. Grazie alla moglie, Benigno si è avvicinato alla fede.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823