Trovata morta all'interno del Teatro Bellini, aveva solo 22 anni

Trovata morta all’interno del Teatro Bellini, aveva solo 22 anni

Daniela Vitello

Trovata morta all’interno del Teatro Bellini, aveva solo 22 anni

| 24/06/2021
Trovata morta all’interno del Teatro Bellini, aveva solo 22 anni

La giovane aspirante attrice si sarebbe tolta la vita

  • La macabra scoperta all’interno del Teatro napoletano
  • La Direzione conferma l’accaduto: “Tragedia che ci sconvolge”
  • I messaggi d’addio sui social: “Un vuoto nel petto”

Macabra scoperta all’interno del Teatro Bellini di Napoli. Elvira Carpentieri, 22 anni, allieva della Bellini Factory, l’Accademia professionale triennale per aspiranti attori, è stata ritrovata senza vita. La giovane, morta per soffocamento, si sarebbe suicidata nel pomeriggio di ieri. I soccorsi giunti sul posto non hanno potuto fare nulla dal momento che la ragazza era già deceduta. Gli inquirenti stanno indagando sulle cause della morte e si batte la pista del gesto volontario, ma non si escludono altre ipotesi. A confermare l’accaduto è la Direzione del Teatro del capoluogo campano. Elvira Carpentieri, sottolinea la Direzione, “ha deciso con un atto estremo di risolvere il dramma che stava vivendo. Questa tragedia ci sconvolge nel profondo e impone il più rigoroso riserbo sulla vicenda”. La Direzione e tutti i dipendenti “in queste ore si stringono in cordoglio intorno alla famiglia e agli amici della persona scomparsa”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Elvira Carpentieri (Foto Instagram)

I messaggi d’addio sui social

In tanti si riversati sul profilo Facebook di Elvira Carpentieri per lasciare un ricordo o un saluto. “Elvira ed io non eravamo amiche, anzi non ci conoscevamo affatto – scrive una ragazza – Ci siamo scontrate in una giornata uggiosa di ottobre. Ci siamo viste e notate, non potevi non notarla Elvira. Mi ha chiesto dolcemente poi se potesse scattarmi delle foto, ‘Sei così bella’ mi disse. Ci siamo presentate e salutate. Ci siamo raramente scontrate di nuovo e per poco, ma questa notizia mi ha sconvolto. Ecco le sue foto. Ciao Elvira”.

Elvira Carpentieri (Foto Instagram)

E poi ancora: “Un vuoto nel petto! Che brutta notizia”, “Mi sento molto fortunata ad averti conosciuta, anche se per poco, anche se solo un pomeriggio. Ciao bellezza, che la terra ti sia lieve”, “La prima volta che ti ho visto eri giovanissima, acerba. Avevi 14 anni ma, sembravi molto più grande.  Già grande, con tanti pesi sulle spalle.  Ti ho vista diventare una donna graffiante, un’animale straordinario. Con il tempo ci siamo allontanate ma resterà sempre con me il tuo ricordo, il tuo affetto, la tua brillante intelligenza. Terrò cari e stretti al mio cuore i momenti trascorsi insieme. C’è una cosa però che possiamo fare, ricordarci di essere gentili ed affettuosi con il prossimo, sempre.  Sapere quando fermarsi ed ascoltare o semplicemente abbracciarsi forte forte. Ti voglio bene Elvira, sarai sempre nel mio cuore”, “Perennemente distratti, viviamo ignorando cosa si cela nel profondo delle persone limitandoci alla superficie. Chiedere aiuto è un diritto, proporsi all’aiuto è un dovere che tutti noi trascuriamo quotidianamente. Ne usciamo sconfitti, come al solito. Come diceva qualcuno nei messaggi precedenti, ‘lasciati immaginare felice, adesso’. Ciao Elvira”, “La tua grinta e la tua sicurezza hanno ben celato la tua fragilità. R.i.p piccola grande donna”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823