Battiato, il dolore di Morgan: “Uomo di cultura in un’Italia mediocre e spenta”

Daniela Vitello

Battiato, il dolore di Morgan: “Uomo di cultura in un’Italia mediocre e spenta”

| 18/05/2021
Battiato, il dolore di Morgan: “Uomo di cultura in un’Italia mediocre e spenta”

Il post di Morgan è struggente

  • Il mondo della musica a lutto
  • La disperazione di Morgan: “Ho il cuore spezzato”
  • “Finché è stato al mondo, c’era qualcuno che mi capiva”

Il mondo della musica, e non solo, si è riversato sui social per esprimere il proprio cordoglio per la morte di Franco Battiato, scomparso oggi a 76 anni (LEGGI QUI). Tra i messaggi più struggenti, quello del cantautore Morgan che si è detto “disperato” per la morte del Maestro.

Battiato
Franco Battiato (Foto Facebook)

Morgan: “Uomo di cultura in un’Italia mediocre e spenta”

“Santo cielo, non avrei mai voluto arrivasse questo momento – ha scritto su Instagram – Mi fa tanto male pensare alla sua bontà, alla sua ironia, alla sua intelligenza. Battiato era uno degli ultimi veri uomini di cultura in questa Italia mediocre e spenta. Finché è stato al mondo potevo dire che c’era qualcuno che mi capiva”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Morgan
Il post di Morgan su Franco Battiato (Foto Instagram)

“Ho il cuore spezzato e sono disperato”

“Adesso sia io che la maggior parte del mondo che mi circonda siamo alla deriva – ha aggiunto – abbiamo quasi esclusivamente cattivi esempi di egoismo utilitarismo e ignoranza. Ecco, Battiato era il contrario esatto: un leader sensibile, generoso e colto. Mi ha sempre chiamato Morganetto. Pace all’anima sua. Sono triste, incaz*ato, affranto, malinconico, piangente, nostalgico e desolato, ho il, cuore spezzato e sono disperso, disperato”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823