Il figlio di Costacurta: "La Polizia mi ha picchiato e perforato il timpano"

Il figlio di Costacurta: “La Polizia mi ha picchiato e perforato il timpano”

Daniela Vitello

Il figlio di Costacurta: “La Polizia mi ha picchiato e perforato il timpano”

| 12/05/2021
Il figlio di Costacurta: “La Polizia mi ha picchiato e perforato il timpano”

Il 16enne in ospedale: “Non sto tanto bene, devo operarmi”

  • Achille Costacurta mostra alcuni lividi e una t-shirt insanguinata
  • Silenzio, al momento, da parte delle autorità e della Polizia
  • Anche i genitori non hanno commentato l’accaduto

Achille Costacurta, figlio 16enne dell’ex difensore del Milan Billy e dell’ex Miss Italia Martina Colombari, lancia una grave accusa contro la Polizia di Stato. In una serie di Instagram Stories, il giovane sostiene di essere stato aggredito da alcuni agenti e mostra i lividi e una t-shirt insanguinata.

La Instagram Story di Achille Costacurta

“Mi hanno perforato il timpano”

“Questo è quello che succede a un ragazzino di 16 anni quando incontra la Polizia di Stato, che la gente elogia tanto. Mi hanno picchiato e per precisare mi hanno perforato il timpano e ora mi dovrò operare solo per averli chiamati sbirrazzi. Basta abuso di potere”. E ancora: “Grazie in particolare a Giovanni e ai suoi 4-5 colleghi che lo hanno aiutato a picchiarmi e grazie ancora per avermi perforato il timpano (minorenne e non opponevo nessun tipo di resistenza)”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

La Instagram Story di Achille Costacurta

Achille avrebbe violato il coprifuoco

Costacurta Jr. si trova ricoverato all’ospedale di Parma. “Non sto tanto bene, devo operarmi”, fa sapere. Al momento nessun commento da parte delle autorità o dalla polizia di Parma. Secondo quanto riporta “Fanpage.it”, il 16enne “sarebbe stato individuato dalle Forze dell’Ordine in strada oltre le 22.00, quindi in violazione del coprifuoco attualmente in vigore. Sull’accaduto saranno svolte indagini per ricostruire quanto successo”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Martina Colombari e Billy Costacurta con il figlio Achille (Foto Instagram)

Martina Colombari e le liti col figlio

In un’intervista rilasciata lo scorso aprile a “Il Messaggero”, Martina Colombari aveva parlato di alcuni problemi con il figlio insorti durante la pandemia e legati per lo più alla didattica a distanza. “Ogni scusa era buona per spegnere la telecamera. La merenda, una pausa, una sigaretta – aveva raccontato – Le litigate più grosse con mio figlio le ho fatte quando provavo a seguirlo con i compiti etichettandogli persino i libri. Noi ci siamo fatti aiutare da una psicologa che si occupa di genitorialità. Lo dico serenamente: chiedere aiuto non è un atto di debolezza, ma di grande amore per i propri figli”. 

Martina Colombari con il figlio Achille a Dubai (Foto Instagram)

“Achille vuole aprire un ristorante”

“Sia io che mio marito non abbiamo alle spalle percorsi scolastici conclusi con la laurea, perché le nostre carriere si sono sviluppate subito dopo il diploma – aveva aggiunto – Per lui siamo l’esempio vivente che l’università non sia fondamentale. Ora si è convinto che vorrebbe aprire un ristorante. Ma prima deve fare gavetta da cameriere, trovarsi un socio, lavorare sulla creatività e sul marketing. E’ difficile spronarlo senza demotivarlo. Soprattutto adesso, che manca la distanza”.

Billy Costacurta e Martina Colombari con il figlio Achille (Foto Instagram)

“Io e Alessandro abbiamo dato fiducia e libertà a nostro figlio”

A proposito del marito, l’ex Miss Italia aveva dichiarato: “E’ un bravissimo papà. Mi appoggio a lui per farmi forza. Se io dico che secondo me abbiamo sbagliato, lui mi corregge: non abbiamo sbagliato, ci abbiamo provato. Abbiamo dato fiducia e libertà a nostro figlio, sta a lui gestirla”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823