Le corna all'hotel Eufemia in tv: "Durava da 6 mesi, vedevo il mio amante tutti i giorni"

Le corna all’hotel Eufemia in tv: “Durava da 6 mesi, vedevo il mio amante tutti i giorni”

Daniela Vitello

Le corna all’hotel Eufemia in tv: “Durava da 6 mesi, vedevo il mio amante tutti i giorni”

| 15/02/2021
Le corna all’hotel Eufemia in tv: “Durava da 6 mesi, vedevo il mio amante tutti i giorni”

Nel giorno di San Valentino, a “Live – Non è la D’Urso”, si parla di un tradimento che ha fatto il giro del web. Gianluca ha beccato la moglie Grazia con l’amante all’Hotel Eufemia, un albergo di Isola delle Femmine, in provincia di Palermo. L’uomo ha atteso la consorte e il rivale, anche lui sposato, nel parcheggio dell’hotel e ha sfogato la sua rabbia insultandoli mentre con il cellulare riprendeva la scena. Poi ha inviato il video a tre amici ma qualcuno ha probabilmente tradito la sua fiducia dal momento che il video ha iniziato a circolare su Whatsapp per poi finire sui social.

Il tradimento all’hote Eufemia

Il marito tradito ha perdonato la moglie

Gianluca ha perdonato la moglie. “Siamo sposati da dieci anni – spiega nel salotto di Barbara D’Urso – Come ho fatto a perdonarla? Chi non ha peccato scagli la prima pietra e chi si sente di avere la coscienza pulita si passi una mano sul petto perchè, vuoi o non vuoi, nasciamo tutti peccatori e moriremo tutti peccatori. Nella vita non si può mai dire. Avevo dei sospetti perché in determinati giorni della settimana mia moglie, quando doveva uscire, andava vestita in una certa maniera. Poi avevo il numero di lui ed erano sempre online nello stesso momento. Ho iniziato ad indagare”. Grazia non sospettava nulla. “Mio marito dice che mi vestivo carina…non lo so… io ero sempre uguale – dice – Durava da sei mesi e ci vedevamo tutti i giorni in vari posti”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Il tradimento all’hotel Eufemia

“Io so tutto, sono pienamente consapevole ma la mia più grande vittoria stasera è qua accanto me e non l’ho lasciata – commenta Gianluca – Non voglio dire che l’ho perdonata subito ma prima ho voluto vedere un reale pentimento da parte sua. Come ho scoperto che erano in quell’hotel? Non è stato intuito. L’ho beccata col satellitare dell’assicurazione che ogni cinque minuti mi diceva la posizione esatta della mia macchina. Perchè lei usciva con la mia auto. Pensate che la prima notte di nozze siamo andati in questo hotel, nella stessa stanza in cui mi ha tradito”.

Barbara D’Urso (Foto da video)

Le telecamere di “Live – Non è la D’Urso” dentro l’hotel

Le telecamere di “Live – Non è la D’Urso” tornano insieme alla coppia all’hotel Eufemia ribattezzato “Temptation Eufemia” da Gianluca. “Essere qui di nuovo oggi per me è un trauma – confessa l’uomo appena sceso dalla macchina – Stavolta sono ritornato con mia moglie”. “Uscendo l’ho visto, ero spaventata – ricorda Grazia – magari si poteva arrabbiare. Mi sono pentita di avere fatto questo. Non succederà mai più”. La coppia entra nella stanza del peccato che poi è la stessa dove anni fa ha consumato la prima notte di nozze. “Hai sbagliato, non sbagliare mai più perché l’amore che provo per te è immenso – dice Gianluca avvisando la moglie – Un brindisi all’amore ritrovato che stavo per perdere e che fortunatamente con tanti sacrifici ho recuperato. L’amore alla fine trionfa sempre”.

Il tradimento all’hotel Eufemia

Gianluca: “Me ne sono andato di casa ma dopo un giorno sono tornato”

“Grazia, parliamo da femmina a femmina, non lo trovi più un uomo che ti riprende dopo questa cosa”, sottolinea Barbara D’Urso. Gianluca torna a spiegare cosa è successo dopo il fattaccio: “Siamo tornati a casa, ho fatto le valigie e sono andato da mio padre. Dopo un giorno sono tornato”. “E’ stato lui stesso. L’ho chiamato, gli ho detto ‘dove sei, vieni a casa, ci sono i bambini’ ed è tornato”, gli fa eco Grazia. “Oggi davanti a tutti Italia voglio capire se mi ami. Tu mi ami?”, chiede l’uomo. “Certo. Ti amo, amore mio”, dice la consorte davanti a tutta Italia per la gioia del marito. “Volere e potere. Ci sono cose più gravi nella vita come il Covid che è una brutta malattia, su queste cose si può anche sorvolare”, sentenzia Gianluca. Per poi aggiungere: “Questo video mi ha creato non pochi problemi anche a livello di lavoro. Purtroppo ho cercato posti di lavoro in Sicilia e non riesco a trovarne perchè mi riconoscono tutti”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823