Acquista un involtino primavera e ci trova dentro un dito: disposto l'esame del Dna - Perizona Magazine

Acquista un involtino primavera e ci trova dentro un dito: disposto l’esame del Dna

Daniela Vitello

Acquista un involtino primavera e ci trova dentro un dito: disposto l’esame del Dna

| 26/11/2020
Acquista un involtino primavera e ci trova dentro un dito: disposto l’esame del Dna

Orrore a San Lorenzo di Lugo, nel Ravennate. Un uomo ha acquistato in un supermercato di Imola una confezione di involtini primavera proveniente dalla penisola iberica e dopo averla aperta ha fatto una macabra scoperta. A cottura già conclusa e poco prima di consumare la pietanza, il consumatore si è trovato davanti ad un corpo estraneo che aveva le sembianze di una falange di un dito con tanto di unghia, non è ancora chiaro se di natura umana o animale.

Disposto l’esame del Dna

La Procura di Ravenna ha avviato un’indagine e ha disposto l’esame del Dna per sciogliere ogni dubbio sempre che la cottura non ne abbia compromesso il risultato. I Nas hanno controllato le confezioni ancora esposte e in vendita nel supermercato dove lo sfortunato consumatore aveva acquistato quella da lui portata a casa. Dall’ispezione, per fortuna, non sono emersi casi analoghi. Esclusa la responsabilità del punto vendita di Imola, bisognerà indagare per capire se l’increscioso incidente sia avvenuto in fase di confezionamento del prodotto.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823