GF Vip, la seconda edizione si farà? Ecco la risposta tanto attesa (e il Moige insorge) - Perizona Magazine

GF Vip, la seconda edizione si farà? Ecco la risposta tanto attesa (e il Moige insorge)

Daniela Vitello

GF Vip, la seconda edizione si farà? Ecco la risposta tanto attesa (e il Moige insorge)

| 09/11/2016
GF Vip, la seconda edizione si farà? Ecco la risposta tanto attesa (e il Moige insorge)

La seconda edizione del “Grande Fratello Vip” si farà. Parola di Giancarlo Scheri. A poche ore dalla finalissima, che ha radunato davanti al teleschermo 5.050.000 telespettatori con il 26.36% di share, il direttore di Canale 5 scioglie le riserve e parla di “scommessa vinta”.

“Anche in Italia è nato e si è consacrato il Grande Fratello Vip – dichiara Scheri – E’ stata una meravigliosa prima edizione, con ascolti stratosferici, divertente e commovente, con una eccezionale interazione social. Il primo ringraziamento va a Ilary Blasi, ironica, impeccabile, meravigliosa padrona di casa e al suo partner, un Alfonso Signorini in grande forma, sempre più arguto e trascinante. E poi grazie, naturalmente a tutta la superba macchina artistica e produttiva di Mediaset ed Endemol Shine Italy. Arrivederci alla prossima edizione”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Grazie alla messa in onda del “Grande Fratello Vip” il canale Mediaset Extra, sul quale il programma veniva trasmesso in diretta ogni giorno, ha registrato un incremento degli ascolti del +144% con una media quotidiana dell’1.52% di share. Da segnalare anche il successo social: oltre 1.577.000 tweet totali nel corso dell’edizione, di cui 255.000 solo nella puntata di lunedì 7 novembre. L’hashtag #GfVip ha mantenuto la prima posizione per l’intera serata tra i TT Italiani e mondiali. Numeri record anche sul web: 48.693.000 le pagine viste e 26.764.000 i video.

Mentre il direttore di Canale 5 esulta e Alfonso Signorini dalle pagine di “Chi” fa sapere che la versione con i non vip del programma al momento viene congelata, il Moige (Movimento italiano genitori) insorge contro il programma. Ecco quanto dichiarato da Elisabetta Scala, responsabile osservatorio media: “Questa prima edizione è stata un’esplosione di indecenza, infarcita di conversazioni piene di volgarità e disprezzo per la privacy […] di tale squallore e bassezza culturale che offende la dignità dello spettatore grande e piccolo che sia. Ci auguriamo che le aziende evitino di inserire gli spot nella prossima edizione, che non merita di essere nel palinsesto di nessuna rete tv”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823