Parkour, ovvero: l’arte dello spostamento

Senza categoria
0 Commenti 1.967 volte

Il ‘parkour’ è una disciplina nata all’inizio degli anni ’90 in Francia quando un ufficiale della marina, Georges Hérbert, ebbe l’idea di sviluppare un metodo di allenamento per l’addestramento delle truppe. In seguito David Belle, figlio di un pompiere addestrato con tale metodo, dopo aver vinto diversi trofei nei “percorsi del combattente” fonda il movimento per come lo conosciamo oggi grazie anche al gruppo degli Yakamasi, fondatori dell’Art du deplacement (l’arte dello spostamento) e Sebastien Foucan, ambasciatore del FreeRunning (sport simile al parkour che mette in risalto la spettacolarità). In Italia la disciplina è andata diffondendosi a partire dal 2005. Il parkour si propone di diffondere valori importanti quali l’autostima e la conoscenza dei propri limiti, tanto che nel 2007 la Provincia di Roma ha riconosciuto l’attività come importante vettore di comunicazione per trasmettere ai giovani l’importanza di affrontare i problemi nel rispetto di se stessi e dell’ambiente che li circonda.

di Vincenzo Martines 10 marzo 2013



Lascia un Commento