Breve storia della |Festa della donna - Perizona Magazine

Breve storia della |Festa della donna

Bellomo Alessia

Breve storia della |Festa della donna

| 08/03/2013
Breve storia della |Festa della donna

2' DI LETTURA

Il doodle di Google in occasione della festa della donna 2013

L’8 marzo è senz’altro una data particolare: la Festa della donna ha una duplice tradizione, che affonda le sue radici prima nel 1908 negli Stati Uniti, poi dal 2011 in tutta Europa, ma viene festeggiata ufficialmente dall’8 marzo 1917: la prima grande manifestazione fu celebrata a San Pietroburgo, e proprio in Russia, nel 1921, venne istituita la “Giornata internazionale dell’operaia”.

Questa versione viene talvolta contestata da alcuni storici, che tendono a far risalire la festa ad un evento che coinvolse un gruppo di operario dell’industria tessile Cotton, a New York: dopo una sciopero per rivendicare i propri diritti, costrette a lavorare in terribili condizioni, il proprietario della Cotton bloccò tutte le uscite dello stabilimento proprio l’8 marzo. Scoppiò un incendio che portò via la vita di 129 operaie e si dice che successivamente fu Rosa Luxemburg, teorica tedesca del socialismo rivoluzionario, a proporre questa data come giorno di celebrazione della donna. L’evento sembra però avvolta da un’aria di leggenda: potrebbe riferirsi ad un’altra tragedia avvenuta in una fabbrica newyorkese, ma successivamente e senza richiami alla data.

In Italia fu il Partito comunista a festeggiarla per la prima volta nel 1922, ma la festa si sarebbe consolidata grazie al movimento femminista degli anni Settanta. Quale che sia l’origine di questa festa, negli ultimi anni è stata a tratti contestata: molte donne credono infatti che la festa stessa sia una distinzione di genere grave e sessista e che non ci sia bisogno di una giornata per celebrare la figura femminile. Su internet nelle scorse ore è comparsa un’immagine significativa in cui campeggio la scritta “L’8 ogni giorno”. La posizione della donna nella società continua ad evolvere e con grandi passi si tenta di abbattere un sistema che – nostro malgrado – tende ancora ad essere dell’uomo. Dal web alle imprese alle manifestazioni nazionali tutti però puntano sull’8 marzo per richiamate l’attenzione sulla donna, in quella che comunque resta una delle grandi feste dell’era contemporanea.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 08/03/2013 13:31
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965