Sorpresi a fare sesso in auto dai carabinieri: "Non possiamo vivere senza vederci" - Perizona Magazine

Sorpresi a fare sesso in auto dai carabinieri: “Non possiamo vivere senza vederci”

Daniela Vitello

Sorpresi a fare sesso in auto dai carabinieri: “Non possiamo vivere senza vederci”

| 27/03/2020
Sorpresi a fare sesso in auto dai carabinieri: “Non possiamo vivere senza vederci”

1' DI LETTURA

Sorpresi a fare sesso in auto in barba alle restrizioni in atto ai fini del contenimento del coronavirus. Ad essere colti in flagrante dai carabinieri di San Bonifacio (Verona), due 40enni veronesi che non riuscivano più a sopportare l’astinenza forzata.

Come riporta il quotidiano “L’Arena”, i due stavano consumando l’amplesso in aperta campagna lontani da occhi indiscreti. Beccati seminudi in macchina, si sono così giustificati: “Abbiamo una storia da mesi, non riuscivamo a vivere senza vederci, non fateci la multa, per favore”.

I militari dell’Arma non si sono fatti impietosire e hanno sanzionato i due focosi amanti per violazione alle restrizioni legate al coronavirus.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: Fermata in auto in pigiama: “Sto pedinando mio marito. Voglio beccarlo con l’amante”

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 27/03/2020 15:54
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965