Sesso orale alla festa in maschera, la serata hot finisce in tragedia - Perizona Magazine

Sesso orale alla festa in maschera, la serata hot finisce in tragedia

Daniela Vitello

Sesso orale alla festa in maschera, la serata hot finisce in tragedia

| 24/09/2017
Sesso orale alla festa in maschera, la serata hot finisce in tragedia

1' DI LETTURA

Una coppia australiana ha pagato caro il desiderio di trasgredire per una notte.

Dale Ewins, 35 anni, e Zita Sukys, 37, si sono presentati alla porta dell’Inflation Nightclub di Melbourne travestiti rispettivamente da Joker e da Harley Quinn, celebre personaggio di Batman.

Durante la festa in maschera, i due – in preda ai bollenti spiriti – hanno deciso di appartarsi al piano di sopra per lasciarsi andare ad uno sfrenato rapporto orale.

I due focosi amanti erano talmente concentrati che non si sono accorti dell’arrivo della polizia che ha intimato loro di alzare le mani.

La coppia ha proseguito imperterrita la propria performance hot e gli agenti hanno aperto il fuoco.

I motivi alla base di una reazione così spropositata e violenta non sono ancora chiari. Certo è che la serata stava per rivelarsi fatale per i due.

I due sono stati trasportati in ospedale. La diagnosi di Dale parla di intestino perforato e di una spalla fratturata. Zita ha rimediato una gamba rotta e svariate ferite alla coscia, al ginocchio e al polso.

I fatti risalgono allo scorso 8 luglio. Nel frattempo, la coppia avrebbe fatto causa allo Stato di Victoria chiedendo un ingente risarcimento danni.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 24/09/2017 12:21
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965