Selvaggia Lucarelli, la madre stroncata dal Covid: l'annuncio social

Selvaggia Lucarelli, la madre stroncata dal Covid: l’annuncio social

Daniela Vitello

Selvaggia Lucarelli, la madre stroncata dal Covid: l’annuncio social

| 19/11/2022
Selvaggia Lucarelli, la madre stroncata dal Covid: l’annuncio social

2' DI LETTURA

Grave lutto per Selvaggia Lucarelli. La giornalista, attualmente impegnata come giudice a “Ballando con le stelle”, piange la scomparsa della madre Nadia. La donna è morta dopo aver contratto il coronavirus. E’ stata Selvaggia Lucarelli a dare la notizia via social.

Selvaggia Lucarelli (Foto da video)

“Non sono arrabbiata, perché io stessa ho ripreso il passo veloce di chi ha urgenza di vivere”

“Questa mattina presto mia madre, Nadia, è morta – ha scritto – È morta di Covid e di compromessi. I compromessi che tutti abbiamo accettato per continuare a vivere, lasciando inevitabilmente indietro qualcuno. Quelli come lei, nella maggior parte dei casi: i fragili. Non sono arrabbiata, perché io stessa ho ripreso il passo veloce di chi ha urgenza di vivere. E so che mia madre, che era prima di tutto una donna generosa, altruista, sempre in pena per il mondo, avrebbe barattato- anche consapevolmente- il suo sacrificio per il nipote che torna a scuola, per me che torno a viaggiare, per suo marito che può passeggiare nel parco, per la vita di tutti che ricomincia a germogliare”. “Mi piace pensare che se ne sia andata all’alba per questo: per salutarci tutti e augurarci una bella giornata, ‘correte, non vi preoccupate per me’. Come era lei, come ha vissuto”, ha concluso.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Selvaggia Lucarelli con il figlio Leon, il fidanzato Lorenzo Biagiarelli e il cane Godzilla (Foto Instagram)

La madre di Selvaggia Lucarelli era affetta da Alzheimer da otto anni

Negli ultimi anni, Selvaggia Lucarelli ha parlato spesso della madre affetta da Alzheimer da otto anni. “Una malattia crudele. Rade al suolo il futuro, inebetisce il presente. Lascia in piedi qualche edificio del passato. Mescola il tempo e le sequenze, si colloca nell’oggi un viaggio fatto da bambini, si ricorda un viaggio che non si è fatto mai, si descrive un ritorno da un luogo che non esiste”, aveva scritto lo scorso marzo. In quel post, aveva spiegato che a causa della malattia la madre “non era più lei…. non era più mia mamma per come l’ho conosciuta, così attenta alla verità, così libera nelle sue idee e così borghese nelle sue paure, così curiosa, ironica, infelice”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 19/11/2022 18:58
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965