Scoprono di avere un uomo in comune e una terza rivale in amore, la vendetta delle due donne è terribile - Perizona Magazine

Scoprono di avere un uomo in comune e una terza rivale in amore, la vendetta delle due donne è terribile

Daniela Vitello

Scoprono di avere un uomo in comune e una terza rivale in amore, la vendetta delle due donne è terribile

| 17/06/2019
Scoprono di avere un uomo in comune e una terza rivale in amore, la vendetta delle due donne è terribile

1' DI LETTURA

Unite nello stalking dopo aver scoperto di avere un uomo in comune ma soprattutto una terza rivale in amore.  E’ l’intricatissima vicenda avvenuta a Roma e sfociata in una condanna che ha per protagoniste due donne che si sono coalizzate contro un dongiovanni 40enne che le aveva tradite.

Come riporta “Il Messaggero”, la sentenza ha stabilito che, oltre a pagare le spese legali, dovranno anche versare 500 euro ciascuna per la violenza telefonica e 10mila euro complessivi quale risarcimento all’ex fedifrago.

Una delle due donne finite sotto processo e poi condannate, ignara che lui avesse un’amante che nel frattempo gli pagava i viaggi, aveva regalato al rubacuori per il suo compleanno 40mila euro come anticipo di una casa in Sardegna.

La bomba è esplosa con l’ingresso in scena di una terza donna ribattezzata “la babbiona” dalle due che, dopo essersi trasformate in complici, hanno iniziato a perseguitare l’ex con telefonate, messaggi vocali e sms in cui l’uomo veniva frequentemente definito “scroccone” e “parassita”.

Ma non è finita qui. Perché una delle due donne, alla quale è stato poi contestato anche il reato di sostituzione di persona, ha aperto un profilo Facebook a nome dell’ex pubblicando foto hot di lui a scopo di vendetta.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 17/06/2019 17:59
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965