Palermo, il talent show di quartiere tra canzoni e saluti ai detenuti - Perizona Magazine

Palermo, il talent show di quartiere tra canzoni e saluti ai detenuti

Daniela Vitello

Palermo, il talent show di quartiere tra canzoni e saluti ai detenuti

| 14/02/2016
Palermo, il talent show di quartiere tra canzoni e saluti ai detenuti

1' DI LETTURA

Non esistono solo il “Festival di Sanremo”, “X Factor” e “Amici”. Nel centro storico di Palermo, nel quartiere Borgo Vecchio, in occasione della festa di Sant’Anna, va in scena un talent show a cielo aperto. A realizzarlo, come racconta Enrico Lucci in un servizio de “Le Iene”, è la famiglia Tantillo. “Chiamiamoli trampolini di lancio queste grandi manifestazioni canore”, dichiara la presentatrice. Sotto la grande luminaria Tantillo, schiere di bambini tentano la strada del successo. “Abbiamo speso 10mila euro per stampare il disco”, racconta la mamma di un bimbo. “Con l’esperienza e con gli anni si spera che vadano a Sanremo”, dice uno dei presenti alla festa di piazza. Tra un’esibizione e l’altra, sul palco arrivano dei bigliettini che contengono i saluti per gli “ospiti dello Stato”, ovvero i detenuti. “Ci scrivono i nomi e noi nel nostro possibile li salutiamo”, spiega la conduttrice.

GUARDA IL VIDEO

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 14/02/2016 23:49
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965