Morgan: "Ho vinto io Ballando con le stelle". Poi la bordata alla giuria

Morgan: “Ho vinto io Ballando con le stelle”. Poi la bordata alla giuria

Daniela Vitello

Morgan: “Ho vinto io Ballando con le stelle”. Poi la bordata alla giuria

| 22/12/2021
Morgan: “Ho vinto io Ballando con le stelle”. Poi la bordata alla giuria

3' DI LETTURA

Il cantautore traccia un bilancio della sua esperienza

  • Marco Castoldi si dice pronto per un programma tutto suo
  • Poi parla di “importante riavvicinamento alla rete ammiraglia”
  • Quindi lancia una frecciata al veleno alla giuria di “Ballando”

Calato il sipario su “Ballando con le stelle”, lo show di Marco Castoldi, in arte Morgan, continua sui giornali. In un’intervista al quotidiano torinese “La Stampa”, il cantante, che ha concluso la sua esperienza al terzo posto, sostiene di aver vinto lui la 16esima edizione del talent show di RaiUno e non Arisa.

“Sono pronto per uno show tutto mio”

“Chi ha vinto? Io ho vinto – dichiara – Il concetto di vittoria è morale, personale, è l’arte che vince sull’oblio e la misantropia. Ad essere atrofizzato è il sistema che ha impedito a Rossi Albertini di parlare di scienza. Un momento di valore (…) Adesso sono pronto per un programma tutto mio. Voglio mettere passione sfrenata per la musica, per la società, per le persone, incontri. Me la vorrei giocare sul campo, mettendoci anche la danza”.

Alessandra Tripoli, Morgan e Paolo Belli (Foto da video)

“Importante riavvicinamento alla rete ammiraglia”

Morgan definisce “Ballando con le stelle” una “bellissima esperienza”. “C’è stato un importante riavvicinamento all’intrattenimento del servizio pubblico, alla rete ammiraglia – spiega – Vede, in X Factor di epoca Rai, io avevo un ruolo preciso, tra lo show e la divulgazione musicale. Con la stessa serietà di quella che mi portava a far conoscere David Bowie o Lou Reed, qui ho cercato di costruire dei momenti di arte. Il ballo è una disciplina che mi mancava, sono grato di quello che mi è stato messo a disposizione, qualcosa di magico”.

Morgan (Foto da video)

“Con Alessandra Tripoli sodalizio perfetto”

Nessun attrito con la sua insegnante, la ballerina palermitana Alessandra Tripoli. Per lei solo belle parole: “Si è creato un sodalizio umano e professionale perfetto. Non ero abituato ad essere allievo, una piacevole novità, in dieci settimane ho imparato dieci balli diversi, mentre la gestione del palco è campo mio”. E a proposito di Milly Carlucci aggiunge: “Sono grato a lei che mi ha dato la possibilità e la libertà di stupire il telespettatore”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Morgan e Alessandra Tripoli (Foto da video)

“Contro di me pregiudizi e diffamazioni di malelingue”

Morgan ha zittito chi si aspettava che durasse solo poche puntate: “Contro di me solo pregiudizi presto sfatati, diffamazioni di malelingue”. Lo ‘sbrocco’, spiega, si verifica quando “ci si trova davanti a gente poco libera, non incline allo stupore dell’imprevisto e dunque non disposta a lasciare che gli accadimenti la portino altrove. La gente non è più abituata, in questo clima”.

La stoccata alla giuria: “Si prendessero un anno sabbatico”

Infine, la bordata alla giuria. Morgan non lancia la sua freccia al veleno solo all’indirizzo di Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto che aveva già attaccato in diretta ma contro tutti i componenti. “È gente bravissima che ha dato il massimo in sedici anni a Ballando – dice – Ora sarebbe giusto dare spazio ad altri, magari prendendosi un anno sabbatico”. “A X Factor Maionchi e Ventura hanno avuto sempre l’umiltà e la delicatezza di non addentrarsi in campi meno conosciuti, dissuadevano senza mai umiliare né offendere. Qui invece possiamo parlare di bullismo verso il gesto poetico”, conclude.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 22/12/2021 17:05
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965