Lorenzo Crespi contro Lucio Presta: "Quando ti decidi a morire?" - Perizona Magazine

Lorenzo Crespi contro Lucio Presta: “Quando ti decidi a morire?”

Daniela Vitello

Lorenzo Crespi contro Lucio Presta: “Quando ti decidi a morire?”

| 14/10/2014
Lorenzo Crespi contro Lucio Presta: “Quando ti decidi a morire?”

1' DI LETTURA

Lorenzo Crespi è un fiume in piena. Dal suo account Twitter, l’attore messinese augura la morte a Lucio Presta, manager di tanti personaggi noti del mondo dello spettacolo e marito di Paola Perego. “Mio padre è morto L’altro giorno a 66 anni, il mio amico fraterno a 38, Lucio presta tu Con i tuoi finti problemi di cuore quanno c****o mori?”.

L’attacco prosegue con parole altrettanto dure: “Talmente cattivo, Spietato, Che sei l’unico che riuscirebbe a farmi sputare su una bara, La tua..Ma la gente non sa chi sei..Io si…………. (…) na m***a, con qualche appoggio e soldi da gestire, Una famiglia finta, Una moglie che si è vendicata delle tue porcherie sposandoti, Dacci tempo (…)Ti giuro sulla mia vita, Prima che muoio ti vedo dietro le sbarre..Te lo giuro, devi pagare, Per tutto il male che stai facendo e che hai fatto”.

Immagine

Qualche ora dopo, Crespi torna sull’argomento pur non facendo esplicitamente il nome di Presta:“Qualcuno li deve Stanare Queste persone, Io ci sto rimettendo salute e vita, Ma non sarà una lotta inutile... (…) Se credete che io stia esagerando vi sbagliate di grosso..Perché ho appena iniziato….. Tu vieni a fondo con me……. (…) Dai trascinami in tribunale, Andiamo di fronte a un magistrato, Io ho cinque anni da raccontare, tu non lo so, Quando avrò finito Cambierà tutto”.

Immagine1

Ma non finisce qui. Perchè l’attore se la prende anche con un blog che ha rilanciato la notizia, a suo parere, in modo non del tutto corretto: “Tweet per tutti i blog spazzatura che girano su Internet, Non ho sorelle e sono figlio unico, e non ho una querela in corso con la Carlucci, pena…(…) Comunque grazie per l’interesse…Non si Muore mai quando tanti p****a anche in modo sbagliato si occupano di te…”.

Immagine2

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 14/10/2014 10:38
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965